Benevento, trasferta a Torino in pullman per punizione

LINEA DURA

Il presidente Vigorito ha deciso di far partire la squadra in pullman anziché in aereo in vista dell'ultima gara di campionato contro il Torino. Un lungo viaggio di 12 ore dalla Campania al Piemonte che suona come una sorta di punizione dopo la retrocessione in Serie B della squadra di Inzaghi

SERIE A, 38^ GIORNATA LIVE

Una sorta di punizione per la retrocessione in Serie B. Potrebbe essere interpretata così la decisione del presidente del Benevento Oreste Vigorito, che in vista dell'ultimo impegno di campionato degli uomini di Filippo Inzaghi in trasferta contro il Torino, in programma domenica 23 maggio alle 20:45, ha deciso di far partire la squadra in pullman anziché in aereo.

La punizione di Vigorito

2021/22

Alessandria in B: tutte le squadre partecipanti

Un lungo viaggio di circa 12 ore dunque, dalla Campania al Piemonte. La "punizione" di Vigorito è arrivata dopo le proteste da parte della tifoseria organizzata del Benevento, che attraverso un comunicato aveva chiesto dure decisioni nei confronti della squadra di Inzaghi, protagonista di un girone di ritorno particolarmente complicato che ha poi portato alla retrocessione: una sola vittoria in 18 partite (quella in trasferta contro la Juventus), poi sette pareggi e addirittura dieci sconfitte. L'ultimo risultato negativo, il pari interno contro il Crotone già retrocesso, e il successivo pareggio del Torino sul campo della Lazio, ha condannato aritmeticamente i giallorossi. Che adesso dovranno andare a giocarsi l'ultima sfida, quella che poteva essere proprio lo scontro salvezza con il Toro, con il fardello di un viaggio lungo 12 ore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche