Probabili formazioni di Atalanta-Milan: Gasp con il dubbio Muriel, Pioli lancia Leao

Serie A

I nerazzurri, già qualificati in Champions, vogliono una vittoria per conquistare uno storico secondo posto. Ma il Milan ha bisogno di un successo per arrivare tra le prime quattro e centrare l'obiettivo stagionale. Gasperini con il dubbio Muriel, Pioli punta su Leao: si parte alle 20:45, diretta su Sky Sport Uno

ATALANTA-MILAN LIVE

Dentro o fuori, emozioni a mai finire nella sfida tra Atalanta e Milan. I nerazzurri di Gasperini sono già qualificati alla prossima Champions, ma le motivazioni sono comunque tante: l'obiettivo è conquistare il secondo posto in campionato per la prima volta nella storia del club. I rossoneri di Pioli, al contrario, hanno bisogno di un successo per accedere aritmeticamente al principale torneo continentale, altrimenti dovranno fare i conti con i risultati degli altri campi (QUI il dettaglio della corsa Champions). Al Gewiss Stadium squadre in campo alle 20:45, diretta su Sky Sport Uno.

La probabile formazione dell'Atalanta

ATALANTA

Percassi: "Gasperini resta, tra noi un matrimonio"

Uno il dubbio principale di Gian Piero Gasperini, quale giocatore offensivo schierare insieme a Malinovskyi e Zapata. Al momento appare in vantaggio Muriel, ma il ballottaggio tra il colombiano, Pessina e Ilicic è ancora vivo. A centrocampo intoccabili De Roon e Freuler, con Gosens sulla sinistra e Maehle dalla parte opposta vista l'indisponibilità di Hateboer. Terzetto di difesa formato da Toloi, Romero e Djimsiti, tra i pali Gollini.

 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler Gosens; Malinovskyi; Zapata, Muriel. All: Gasperini

La probabile formazione del Milan

MILAN

Pioli: "A Bergamo ultimo sforzo per nostro sogno"

Nella partita che vale una stagione Stefano Pioli, già privo di Ibrahimovic, sarà costretto a fare a meno anche di Rebic. La scelta in attacco è dunque praticamente obbligata: il terminale offensivo sarà Leao, accompagnato da Saelemaekers, Brahim Diaz e Calhanoglu, che potrebbe essere alla sua ultima gara in rossonero (QUI la super offerta ricevuta dal turco). Cerniera di centrocampo composta da Kessié e Bennacer, in difesa la coppia centrale formata da Kjaer e Tomori con Calabria e Theo Hernandez davanti a Donnarumma.

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Calhanoglu; Leao. All: Pioli

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche