Juventus, Arthur si opera: previsti almeno due mesi di stop

juventus
©Getty

Il brasiliano verrà operato nelle prossime ore per risolvere il problema della calcificazione della membrana tra tibia e perone della gamba destra. Il centrocampista starà fuori almeno fino a metà settembre

Inizia nel peggiore dei modi la stagione 2021-2022 per Arthur. Il centrocampista brasiliano della Juventus, infatti, ha deciso di sottoporsi a un intervento chirurgico per porre rimedio al problema alla cartilagine tra tibia e perone della gamba destra che da mesi sta condizionando le sue prestazioni. L'infortunio è relativo alla calcificazione della membrana tra tibia e perone, motivo per cui nelle prossime ore Arthur verrà operato. Per il brasiliano è previsto uno stop di almeno due mesi che lo terrà fuori nel corso della preparazione e nei primi match di campionato.

 

Le terapie e il calvario

leggi anche

Lavoro e poche parole, riparte la Juve di Allegri

Per Arthur è stato un vero e proprio calvario quello vissuto negli ultimi mesi. Un problema che dura dal mese di febbraio e che ha pregiudicato il girone di ritorno con la maglia della Juventus. Il centrocampista ha provato una terapia conservativa, durante le vacanze ha lavorato per scongiurare l'operazione, ma al rientro a Torino ha deciso di optare per l'intervento chirurgico.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche