Juventus, Allegri si presenta: "Obiettivo scudetto, ma Inter favorita. CR7 sia esempio"

juventus

Allegri si presenta di nuovo alla Juve: "Obiettivo scudetto, ma Inter favorita. La Champions è un desiderio. CR7 ha più responsabilità di tre anni fa, deve essere da esempio. Dybala? Ho lasciato un ragazzo e ho ritrovato un uomo, sarà vicecapitano. Il mio scopo è portare risultati e valore". Agnelli: "Rinnovo Chiellini non è un problema". E su Allegri: "Max è l'allenatore della Juve perché ha la credibilità per scrivere un nuovo capitolo"

1 nuovo post

Allegri: "Qui ho una grande squadra"

Allegri: "Il gruppo? Ci stiamo ritrovando. Fin qui ho visto tanti giovani. Ora stanno rientrando quelli della prima squadra. Il tempo per pensare al passato e sentimentalismo è finito. Qui ho una grande squadra. Stiamo lavorando per sistemarla. Ci sono tanti giovani, e di valore. Hanno possibilità e devono aver la voglia di migliorare. Insieme a loro ci sono anche giocatori più anziani, in primis CR7, Bonucci e Chiellini, che sono un valore aggiunto. Portano esperienza e devono essere di esempio. Stiamo iniziando un nuovo ciclo di lavoro". 

- di marcosal93

Allegri: "Sono emozionato, rompiamo il giacchio..."

Le prime parole di Allegri: "Per me è come se fosse la prima volta. Sono anche un po' emozionato, vediamo di rompere il ghiaccio con qualche domanda bella e simpatica... a cui risponderò" (ride, ndr)

- di marcosal93

Agnelli: "Ritorno di Allegri un percorso naturale"

Agnelli: "Quando abbiamo deciso il ritorno di Allegri? E' stato un percorso naturale, ci siamo visti tantissime volte negli ultimi due anni. Quando abbiamo deciso di cambiare abbiamo valutato i profili più adatti, sia per la panchina che a livello dirigenziale". 

- di marcosal93

Agnelli: "Quattro anni di contratto? E' un segnale di fiducia"

Agnelli: "Quattro anni di contratto? E' un segnale di fiducia. Un programmazione fatta nel medio periodo. Pensiamo che Max e tutto il team sappia intraprendere un percorso nei prossimi anni. Il suo ritorno una scelta di cuore? Ripeto, il cuore esiste ma la scelta non si basa su questo. Crediamo sia lui l'uomo giusto per aprire un nuovo capitolo". 
- di marcosal93

Agnelli: "Allegri ha la credibilità per scrivere un capitolo nuovo"

Ancora Agnelli: "Max è l'allenatore della Juve perché ha la credibilità per scrivere un capitolo nuovo".
- di marcosal93

Agnelli: "Quello che ci è sempre piaciuto vedere è la teoria del 'corto muso'" 

Agnelli: "Inutile dilungarsi sul palmares di Allegri. Quello che ci è sempre piaciuto vedere è la teoria del "corto muso", quindi essere sempre davanti all'ultimo metro. Aspettative? Ogni aspettativa contiene in sé un pregiudizio, è questo è sbagliato. Qui alla Juve ogni giorno si lavora per conquistare vittorie, e non è scontato. Pensarlo sarebbe un errore. Dietro ad ogni annata c'è grandissimo lavoro e sacrificio. Max l'ha sempre detto: "Vincere non è per tutti". Gli obiettivi che ci poniamo è arrivare in primavera competitivi ovunque. Max e la Juve non sono tornati insieme per amicizia, che pure esiste. E' l'allenatore della Juve perché pensa che questo nuovo gruppo dirigente saprà agire nel solco della tradizione bianconera. E' tornato perché si riconosce in questi valori". AGNELLI SU ALLEGRI
- di marcosal93

Agnelli: "I miei complimenti all'Italia e a Mancini"

Prime parole di Agnelli: "Buongiorno a tutti, prima di passare alla presentazione di Allegri vorrei fare pubblicamente i miei complimenti all'Italia, a Gravina, a mister Mancini e tutti i calciatori. In particolare Chiellini, Bonucci, Bernardeschi e Chiesa. Bellissimo vedere il sacrificio reciproco". 
- di marcosal93

Inizia la conferenza stampa di presentazione di Allegri

Allegri e Agnelli entrano nella sala conferenze dello Stadium. 
- di marcosal93
Manca sempre meno. Diretta su Sky Sport 24 alle 14.30 dalla sala conferenze dello Stadium. Con Allegri ci sarà il presidente bianconero Andrea Agnelli
- di marcosal93

I complimenti di Allegri a CR7 in allenamento

Le ultime sulla mattinata bianconera, con l'allenamento e i complimenti di Allegri (all 14.30 in conferenza stampa) al campione portoghese. IL VIDEO
- di marcosal93
Per non perderti nulla della giornata delle Olimpiadi di Tokyo clicca qui sul nostro liveblog
- di marcosal93

La storia di Allegri alla Juve

Max torna sulla panchina che fu sua tra il 2014 e il 2019: accolto con perplessità, negli anni ha conquistato 11 titoli nazionali raggiungendo due finali di Champions, perse contro Barcellona e Real Madrid. Allenatore vincente e dai traguardi importanti, Allegri ha vissuto tappe memorabili a Torino. GUARDA LE FOTO
- di Redazione SkySport24

L'ultima conferenza di Allegri

18 maggio 2019. Quella la data dell'ultima conferenza (in attesa di quella di oggi) di Allegri alla Juve. Una maglietta celebrativa dei 5 scudetti consecutivi e tanta commozione insieme al presidente Agnelli. I due sono pronti a ripartire.
 
(Getty)
 
- di marcosal93

Ronaldo torna alla Continassa

È iniziata ufficialmente la quarta stagione alla Juve di Cristiano Ronaldo, rientrato a Torino nel pomeriggio di domenica 25 luglio. Poco dopo le 8.30 di ieri il portoghese ha raggiunto il centro sportivo per le visite mediche, intrattenendosi coi tifosi per foto e autografi. In precedenza era transitato al Training Center, dove ha parlato anche con Max Allegri. Ecco il racconto della giornata bianconera di CR7. GUARDA LE FOTO
- di Redazione SkySport24

Milan e Juve su Kaio Jorge: è tra i migliori 10 talenti brasiliani per valore

Alcuni sono già stati ingaggiati dai grandi club europei (Rodrygo e Martinelli), altri sono ancora tutti da scoprire. Ecco la lista dei migliori venti U20 brasiliani per costo del cartellino (dati Transfermarkt). L'APPROFONDIMENTO

- di marcosal93

Presto l'incontro con l'agente di Dybala

Diversi i calciatori in scadenza nel 2022, ma la priorità della società bianconera è trovare l'accordo con Dybala: l'agente del calciatore, una volta giunto in Italia e dopo aver rispettato i 10 giorni di quarantena, incontrerà Cherubini. LA SITUAZIONE
- di Redazione SkySport24

Anche la Juve su Samuele Vignato

Juve e Inter sul giovane classe 2004 di proprietà del Chievo, che in passato ha rifiutato un'offerta del Monza da 2.8 milioni di euro. Fratello di Emanuel, ha esordito a maggio con Aglietti in Serie B. TUTTE LE NEWS
- di Redazione SkySport24

Allegri e gli altri ritorni di mercato

Non solo Max, anche nella sessione dell'estate 2021 stiamo assistendo a molti ritorni nello stesso club. LA LISTA
- di marcosal93

Te ne intendi di ippica?

- di marcosal93
Mercato ormai nel vivo da diverse settimane: ecco il recap con tutti gli acquisti ufficiali della Serie A
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche