Gasperini dopo Salernitana-Atalanta: "La squadra ha molta testa, volontà straordinaria"

Atalanta

L'allenatore nerazzurro esalta il carattere dei suoi dopo la vittoria di Salerno: "Anche nelle difficoltà riusciamo a tenere e ci crediamo sempre. Qualcuno non era nelle migliori condizioni e in questa stagione rischiamo di pagare il doppio impegno, ma la volontà di questo gruppo mi fa ben sperare"

SALERNITANA-ATALANTA 0-1, GOL E HIGHLIGHTS

L'Atalanta fatica all'Arechi, ma nel finale riesce ad avere la meglio della Salernitana grazie al gol di Duvan Zapata. E' soddisfatto Gian Piero Gasperini che, ai microfoni di Sky Sport, riconosce i meriti della Salernitana ed elogia i suoi sul piano mentale: "Qualcuno stasera non era nelle migliori condizioni, la Champions in questo senso si accusa. Come volontà però questa squadra è straordinaria, anche nelle difficoltà riusciamo a tenere. Siamo stati fortunati in alcune occasioni, ma ci abbiamo sempre creduto e appena c'è stata la possibilità siamo riusciti a vincere".

"Stagione particolare, non sempre chi riposa sta meglio"

Gasperini ha proseguito, analizzando il possibile percorso dell'Atalanta in questa stagione, tra campionato e Champions League: "Questa è una stagione particolare per noi, c'è questo rischio di non riuscire a reggere il doppio impegno tra campionato e Champions. Questa squadra però ha molta testa e mi fa ben sperare. Sappiamo che non è facile giocare con questa continuità, tra tre giorni giocheremo ancora, ma non sempre chi ha riposato si trova meglio. Tante volte stanno meglio quelli che hanno già giocato, andiamo avanti partita per partita in questo campionato molto difficile".

"Salernitana merita la Serie A, Ribery straordinario"

Infine, l'allenatore nerazzurro ha concluso con una nota di merito per la Salernitana: "Mi aspettavo una partita difficile, in un ambiente che dà tantissimo alla sua squadra e stasera la Salernitana ha fatto una grande prestazione. Aveva grande energia, ci ha messo in difficoltà e ha dimostrato di essere una squadra che può credere la salvezza. E' un ambiente che merita e ha tutte le carte in regola per giocarsi la Serie A. Ribery? E' un giocatore straordinario, ancora adesso finchè lo regge la condizione ha un grandissimo valore. Stasera abbiamo avuto l'ennesima conferma, già a Firenze ha giocato alcune partite straordinarie e chiaramente la sua presenza alla Salernitana dà molto e soprattutto nel primo tempo ci hanno messo in grossa difficoltà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche