Probabili formazioni di Lazio-Cagliari

probabili

Sarri vuole ritrovare la vittoria, dopo le due sconfitte consecutive in pochi giorni contro Milan e Galatasaray tra campionato ed Europa League. Contro troverà il nuovo Cagliari di Walter Mazzarri, subentrato in settimana all'esonerato Semplici. Le possibili scelte dei due allenatori per il match dell'Olimpico, fischio d'inizio alle ore 18

TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI

La Lazio ritorna all'Olimpico con l'obiettivo di ripartire dopo le due sconfitte consecutive nel giro di pochi giorni contro Milan e Galatasaray tra campionato ed Europa League. Per farlo dovrà però avere la meglio del nuovo Cagliari di Walter Mazzarri, subentrato in settimana all'esonerato Leonardo Semplici. Un solo punto in tre partite per la formazione sarda, che ha deciso così di affidarsi all'ex allenatore di Napoli e Inter. Fischio d'inizio del match alle ore 18.

La probabile formazione della Lazio

leggi anche

Sarri: "Passi in avanti, non sento difficoltà"

Per ritrovare la vittoria, Sarri si affida a quella che in questo inizio di stagione è stata la sua formazione tipo. Tridente offensivo composto da Pedro, Immobile e Felipe Anderson con alle spalle il terzetto di centrocampo formato da Milinkovic, Lucas Leiva e Luis Alberto. Qualche ballottaggio in difesa, con Lazzari in vantaggio su Marusic per il ruolo di terzino destro e Luiz Felipe che dovrebbe affiancare Acerbi al centro della difesa, con Patric in panchina. Completo il quartetto difensivo Hysaj. In porta ritorna Reina, dopo la prestazione decisamente negativa di Strakosha in Europa League contro il Galatasaray.

 

LAZIO (4-3-3) probabile formazione: Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri

La probabile formazione del Cagliari

leggi anche

Mazzarri: "Il Cagliari ti mette l'adrenalina"

Alla sua prima sulla panchina del Cagliari, Walter Mazzarri non dovrebbe cambiare molto (almeno dal punto di vista tattico) rispetto a quanto fatto da Semplici nelle scorse settimane. L'ex allenatore di Napoli e Inter sta pensando alla difesa a 4 con Zappa e Lykogiannis impiegati come terzini, una soluzione che però potrebbe diventare operativa nelle prossime gare. Al debutto si dovrebbe dunque ripartire dal 3-5-2, con Caceres, Ceppitelli e Carboni a difendere la porta di Cragno. Ancora nulla da fare per Godin e Strootman, che non saranno della partita, mentre è stato recuperato in extremis Walukiewicz, che dovrebbe però partire dalla panchina. Sarà convocato anche Pavoletti, anche lui però non ancora al meglio e destinato a inizare fuori: spazio in attacco a Joao Pedro e Keita Balde.

 

CAGLIARI (3-5-2) probabile formazione: Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Nandez, Marin, Deiola, Grassi, Dalbert; Keita, Joao Pedro. All. Mazzarri

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche