Zanetti dopo Venezia-Torino: "Atteggiamento straordinario, dimostrato di meritare la A"

venezia

L'allenatore del Venezia: "Il Torino ha messo in difficoltà squadre importanti, con noi questo non si è visto. Per certi versi dispiace, perchè non siamo stati abbastanza cinici e dobbiamo adattarci in fretta alla categoria. L'occasione finale di Mandragora? In alcune situazioni dobbiamo svegliarci, perdere sarebbe stato un dramma"

VENEZIA-TORINO 1-1, GOL E HIGHLIGHTS

Paolo Zanetti è soddisfatto dopo il pareggio ottenuto contro il Torino. Un 1-1 che porta a 4 i punti in classifica, al termine di un match che l'allenatore del Venezia ha analizzato così ai microfoni di Sky Sport: "L'atteggiamento è stato straordinario. Abbiamo incontrato una squadra che gioca a un livello altissimo dal punto di vista agonistico. Per certi versi dispiace, perchè abbiamo avuto alcune occasioni per far male e non l'abbiamo fatto. In questa categoria bisogna essere cinici, però siamo stati bravi a tirar fuori il carattere e trovare il pareggio".

"Perdere sarebbe stato un dramma"

leggi anche

Juric: "Derby? Non mi accontento, voglio vincere"

All'ultimo secondo però, un contropiede granata ha rischiato di far capitolare il Venezia, con Mandragora che si è presentato solo davanti al portiere senza però trovare il gol. Un episodio che Zanetti commenta così: "Ci manca un po' d'esperienza e perdere questa partita con la prestazione che abbiamo fatto sarebbe stato un dramma. Volevamo fare gol a tutti i costi per vincerla e abbiamo rischiato di perderla. In queste circostanze dobbiamo svegliarci e adattarci alla categoria, perchè ogni errore lo paghi".

"Prestazione che deve darci consapevolezza"

leggi anche

Serie A, il calendario del prossimo turno

Infine, l'allenatore del Venezia ha voluto infondere fiducia ai suoi, anche alla luce del punto ottenuto contro il Toro: "Per noi ogni punto pesa, soprattutto se arriva contro una squadra forte, che ha messo in difficoltà squadre importanti. Con noi questo non si è visto, il Venezia ha tenuto il campo molto bene. Il punto è importante e la cosa che più mi interessa è la continuità di prestazioni. Spero che questa prova faccia capire ai miei giocatori che possono stare in Serie A, che trovino la consapevolezza di meritare di essere in un campionato così prestigioso".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche