Juve-Roma: Morata out, Dybala verso la panchina: le possibili scelte di Allegri

juve
Giovanni Guardalà

Giovanni Guardalà

Avvicinamento non semplice per Massimiliano Allegri alla sfida di domenica sera allo Stadium contro la Roma. I nazionali sudamericani e McKennie saranno a disposizione solo sabato, e c'è anche il problema infortuni. Morata sarà ancora out, mentre Dybala dovrebbe partire dalla panchina

Per ogni allenatore il periodo più difficile da gestire è quello delle soste per le nazionali, soprattutto per chi di nazionali ne ha tanti. Gli italiani della Juventus sono rientrati, altri rientrano nelle prossime ore, i sudamericani più McKennie solo venerdì sera, quindi a disposizione solo per l'allenamento del sabato. Per Allegri la situazione alla vigilia della sfida contro la Roma di domenica sera è resa ancora più complicata dagli infortuni, soprattutto in attacco. Morata sarà ancora out e spera di essere a disposizione per l'altro big match contro l'Inter, per Dybala probabile la panchina e un contributo a partita in corso. Quindi contro la Roma quali scelte saranno fatte per l'attacco? La logica prevederebbe ancora Chiesa lì davanti con Bernardeschi alle sue spalle, ma l’assenza causa Covid di Rabiot complica ulteriormente le scelte. Con il francese Allegri avrebbe probabilmente riproposto la Juventus vittoriosa vista contro il Chelsea, ma senza Rabiot manca una pedina da utilizzare a sinistra. Bernardeschi ha dimostrato di trovarsi molto più a proprio agio da trequartista, quindi sono altre le ipotesi. Se McKennie avrà superato l’affaticamento muscolare, toccherà a lui. Una soluzione più offensiva potrebbe prevedere Kulusevski, ma finora lo svedese è stato impiegato da Allegri dall'inizio solo una volta, quindi al momento sembra la soluzione meno probabile. L'altra ipotesi potrebbe essere quella di inserire Kean dall'inizio, bocciato nel derby prima della sosta, con Chiesa dirottato a sinistra. Tutte soluzioni che Allegri può valutare nella sua testa, ma per realizzarle sul campo dovrà aspettare sabato quando avrà tutti gli uomini utilizzabili a disposizione. Una situazione complicata alla vigilia di tre partite - Roma, Zenit e Inter - che possono segnare un'intera stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche