Infortunio Zaniolo, trauma in iperflessione al ginocchio ma nessuna lesione

roma
Zaniolo Juventus Roma

Arrivano buone notizie per il trequartista della Roma, attorno al quale c'era un po' di apprensione per le condizioni del ginocchio sinistro dopo l'infortunio rimediato allo Stadium contro la Juve. Gli esami ai quali si è sottoposto nella notte appena tornato a Roma hanno escluso lesioni all'arto operato nel settembre del 2020: proverà a recuperare per la partita contro il Napoli

SERIE A, GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS

C'era apprensione, è comprensibile. E la Roma ha voluto togliersi subito il dubbio. Così nella notte, appena rientrato nella capitale, un'auto è corsa a Villa Stuart per un controllo che potesse, almeno nella speranza dei giallorossi, tranquillizzare tutti. Perché già in campo, in effetti, il problema non sembrava grave, ma quando al cognome di Zaniolo sia accostano le parole infortunio e ginocchio l'allarme risuona fragoroso nei corridoi di Trigoria. E allora subito il controllo e per fortuna il buon responso: nessuna lesione al ginocchio sinistro, quello operato nel settembre del 2020 per la rottura del crociato in Nazionale, il secondo in due stagioni. Resta confermato dunque il trauma in iperflessione, di certo non una cosa da augurare a un tuo amico, ma comunque un problema risolvibile con quale giorno di terapia. Che il giocatore della Roma comincerà a svolgere sin da subito a Trigoria, sperando di riuscire a recuperare per la prossima importantissima sfida di campionato contro il Napoli di domenica prossima, quando all'Olimpico arriverà la corazzata guidata da un certo Luciano Spalletti, capace di vincere le prime 8 partite del proprio campionato. Certa, invece, l'assenza per la trasferta di Bode in Europa League di giovedì prossimo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche