Probabili formazioni di Torino-Genoa

Serie A
©Getty
belotti

La 9^ giornata di A si apre a Torino con una sfida da ex per Juric. Il Genoa, reduce dal 2-2 all'ultimo respiro acciuffato contro il Sassuolo, ha bisogno di punti per abbandonare la zona rossa della classifica. Ma i granata cercano riscatto dopo i ko rimediati da Juve e Napoli

TORINO-GENOA LIVE

Ci eravamo lasciati con il Monday Night vinto dal Venezia contro la Fiorentina. Archiviata la tre giorni di coppe europee, Toro e Genoa aprono la nona giornata di campionato, sfida tra due squadre che non vincono rispettivamente dal 17 e dal 12 settembre (4^ giornata Sassuolo-Torino 0-1, 3^ giornata Cagliari-Genoa 2-3). La classifica vede i liguri a quota 6 punti e i granata a 8, pochi in rapporto al dato dei gol subiti (8). Soltanto Napoli (3) e Milan (7) hanno incassato meno reti della formazione di Juric. Si gioca alle 18.30, orario da tenere d'occhio per i fantallenatori, a cui va il nostro consiglio di seguire la rubrica Sky Fantashow alle 18.00 su Sky Sport24 per non perdersi tutte le news in tempo reale, tra cui le formazioni ufficiali di questa sfida.

Torino, Belotti c'è. Verdi e Pjaca ancora out

leggi anche

Juric: "Belotti sta meglio, possibile titolare"

Juric vuole ritrovare il gol, che è mancato nelle due sconfitte di misura che sono arrivate contro Juve e Napoli. Il "Gallo" Belotti, che potrebbe giocare dal 1', è una soluzione che va incontro a questa esigenza. Questa partita casalinga, contro la seconda peggior difesa del campionato, potrebbe rappresentare l'occasione giusta per sbloccare l'attacco, reparto che può contare su un Brekalo in buone condizioni di forma ma non su Verdi (non ha ancora risolto la lesione di primo grado al bicipite femorale destro) e nemmeno su Pjaca (polpaccio destro). L'infortunio più lungo lo ha rimediato capitan Mandragora, che si rivedrà a dicembre. A centrocampo ci saranno Pobega e Lukic, sugli esterni in pole Singo e Ola Aina, ma l'ex Ansaldi scalpita.

TORINO (3-4-2-1) Probabile formazione: Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Pobega, Aina; Linetty, Brekalo; Belotti. All. Juric

Genoa, ancora tanti assenti in difesa

Nell'allenamento della vigilia Ballardini ha provato un insolito 4-2-3-1 cambiando tutti i possibili interpreti, ma in settimana aveva schierato i suoi sia con un 4-4-2 che con un 3-5-2. Sempre emergenza in difesa: Bani, Maksimovic, Vanheusden ancora indisponibili. Si è fermato anche Hernani. C'è Biraschi in forse e Badelj non è al meglio. Ma davanti Destro è "on fire".

GENOA (4-2-3-1) Probabile formazione: Sirigu; Cambiaso, Vazquez, Criscito, Fares; Touré, Sturaro; Kallon, Rovella, Ekuban; Destro. All. Ballardini

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche