Mihajlovic dopo Bologna-Milan: "C'è rammarico, abbiamo perso ma abbiamo vinto"

bologna

Il Bologna resiste a lungo in doppia inferiorità numerica, poi si deve arrendere nel finale: "Abbiamo perso punti, ma abbiamo vinto come spirito e coraggio. In 11 contro 11 siamo stati superiori al Milan e in 9 siamo andati vicini al 3-2. Le due espulsioni? Se l'arbitro ha deciso così vuol dire che sono giuste..."

BOLOGNA-MILAN 2-4, GOL E HIGHLIGHTS

Il Bologna rimane in 10 uomini per larga parte del match contro il Milan, poi addirittura in 9 dopo l'espulsione di Soriano. La formazione rossoblù però resiste ed è costretta a capitolare soltanto negli ultimi 10 minuti. Al Dall'Ara finisce 4-2 per il Milan, ma Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Sky Sport esprime tutta la propria soddisfazione: "Mi dispiace perchè la partita si è messa così, ma mi sono ripromesso di non parlare più degli arbitri. La mia squadra ha avuto la forza di pareggiare la partita con un uomo in meno e in 9 abbiamo avuto due occasioni per andare in vantaggio. In 11 siamo stati superiori del Milan, i ragazzi devono essere orgogliosi di quello che hanno fatto e hanno dimostrato di essere una squadra forte. Abbiamo perso punti, che è la cosa più importante, ma abbiamo vinto in tutto il resto. Nel gioco, nello spirito, nel coraggio e in tutto quello che ci fa diventare una squadra forte. Dispiace per i ragazzi, ma era dura giocare con due uomini in meno. Ho il rammarico perchè senza il gol di Bennacer non so come sarebbe finita, ma i miei ragazzi non si devono rimproverare nulla. Le espulsioni? Se l'arbitro ha deciso così vuol dire che è giusto...".

"Ibra? Oltre al gol non ha fatto molto altro..."

approfondimento

Marcatori più anziani in A, Ibra sale sul podio

L'allenatore del Bologna ha proseguito, analizzando la prestazione di Arnautovic e Barrow: "Arnautovic è un giocatore importante, lo volevamo da tanto tempo e siamo contenti di averlo preso. Deve migliorare la sua condizione, ma quando ha la palla anche i compagni si sentono più sicuri. Abbiamo cambiato sistema di gioco, mettendo Barrow alle spalle di Arnautovic. In questo modulo Musa ha meno compiti difensivi e sappiamo che quando ha le occasioni, lui fa gol. Lui e Marko stanno bene". Infine, una battuta sulla prestazione di Ibrahimovic: "L'ho visto abbastanza bene, poteva anche non segnare il quarto gol ma credo che i miei difensori lo abbiano contenuto bene. Oltre al gol non ha fatto molto altro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche