Joao Pedro: "La Nazionale sarebbe qualcosa di unico. Non me l'aspettavo, vedremo"

cagliari

L'attaccante rossoblù commenta le voci su una sua possibile convocazione per i playoff di marzo con l'Italia: "Sarei bugiardo se dicessi che non mi fa piacere. Sono nato in Brasile, ma questo paese mi ha accolto e mi ha dato tutto quello che ho. Magari non succederà, ma sarebbe qualcosa di unico nella mia vita"

SASSUOLO-CAGLIARI 2-2, GOL E HIGHLIGHTS

Joao Pedro segna il suo settimo gol in campionato e permette al Cagliari di strappare un punto sul campo del Sassuolo, interrompendo una striscia di quattro sconfitte consecutive. L'attaccante è ormai da qualche anno il trascinatore della formazione rossoblù, tanto da guadagnarsi gli occhi addosso della nazionale di Roberto Mancini. Joao Pedro, sposato con una ragazza italiana e già in possesso da quattro anni della cittadinanza, ha commentato così queste voci ai microfoni di Sky Sport: "Sarei bugiardo se dicessi che non mi fa piacere, stiamo parlando di una delle nazionali più forti della storia e di una maglia pesantissima. Un paese che mi ha accolto e mi ha dato tutto quello che ho. Sinceramente non me l'aspettavo e credo neanche di meritarmelo, ma forse significa che ho fatto qualcosa di buono. Sono contento, è difficile spiegare le sensazioni. Sono nato in Brasile, ma tutto quello che ho conquistato me l'hanno dato l'Italia e la Sardegna. Con i miei figli siamo contenti perchè andare in nazionale sarebbe qualcosa di unico. Magari non succederà, ma sarebbe qualcosa di unico nella mia vita".

"Ci prendiamo il punto, siamo uniti e vogliamo uscirne"

leggi anche

Joao Pedro riprende il Sassuolo: 2-2 al Mapei

Joao Pedro ha poi commentato il pareggio ottenuto contro il Sassuolo: "E' stata una gara importante, contro una squadra forte, sapevamo che non sarebbe stato facile. E' un momento di difficoltà, quindi ci prendiamo il punto. La squadra c'è, il gruppo è unito e vuole uscire da questa situazione. Ora devo pensare al Cagliari, la squadra è troppo in difficoltà e devo pensare a dare tutto qua, poi vedremo il resto".