Daspo a 25 ultras bianconeri, attaccarono la Polizia prima del derby con il Torino

serie a
©Getty
polizia torino juventus

Secondo le ricostruzioni della Questura di Torino almeno una settantina di ultras della Juventus si sarebbero resi protagonisti di una serie di lanci di oggetti contro le forze dell'ordine

La Questura di Torino sta notificando una serie di provvedimenti di Daspo per diversi ultras della Juventus. Il provvedimento, secondo quanto si apprende, è legato agli incidenti avvenuti lo scorso 2 ottobre nel capoluogo piemontese in occasione del derby della Mole contro i granata. Il Daspo, in molti casi, è accompagnato dall'obbligo di presentazione alla polizia in concomitanza delle partite della Juventus. La Procura, inoltre, valuterà le eventuali responsabilità di carattere penale.

Notificati 25 Daspo ma sono di più gli ultras coinvolti

Sono 25 al momento i provvedimenti di Daspo emanati. Gli ultras coinvolti però potrebbero essere almeno una settantina. Sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e lancio di oggetti pericolosi. I fatti risalgono al derby dello scorso 2 ottobre quando prima dell’inizio della partita una settantina di aderenti a due gruppi ultrà bianconeri nei pressi dello stadio aggredivano i contingenti del Reparto Mobile con bastoni e cinghie, lanciando anche bottiglie di vetro. A seguito della visione delle immagini, la Digos ha individuato e denunciato nei giorni scorsi altri 23 ultrà bianconeri, oltre ai 2 fermati subito, nei confronti dei quali il Questore di Torino ha adottato altri provvedimenti Daspo da 2 a 7 anni (per complessivi 92 anni) anche con obbligo di firma da ottemperare in occasione delle competizioni calcistiche della Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche