Fiorentina-Sampdoria, Italiano: "I ragazzi hanno reagito bene, ora serve continuità"

Serie A

Le parole dell'allenatore viola dopo il successo sulla Samp: "Siamo spesso costretti a rimediare in casa a una sconfitta esterna, i ragazzi hanno reagito bene ma ora serve continuità. Ho capito che qui non si può mai star tranquilli ma bisogna stare attenti fino alla fine. Ho detto alla squadra di gestire meglio la palla per non rischiare come ci accade spesso: dobbiamo migliorare perché abbiamo subito troppi gol negli ultimi minuti"

FIORENTINA-SAMPDORIA 3-1, HIGHLIGHTS

Altra importante vittoria al Franchi per la Fiorentina che, per la quarta volta consecutiva, deve rimediare sul proprio campo a una sconfitta esterna. È accaduto anche contro la Sampdoria, gara in cui è arrivato un convincente successo per 3-1 che permette ai viola di riscattare il ko di Empoli. Una reazione che è piaciuta a Vincenzo Italiano: "Venivamo da una sconfitta arrivata negli ultimi cinque minuti, dopo una partita giocata come questa – le parole dell'allenatore - Ho capito che qui non si può mai star tranquilli e bisogna quindi stare sempre attenti fino all’ultimo minuto. Ma i miei ragazzi hanno reagito bene. Purtroppo siamo spesso costretti a rimediare in casa a un risultato negativo, per ora ci stiamo riuscendo. Speriamo di trovare continuità, ma siamo contenti dei tre punti".

"Troppi punti lasciati per strada nel finale, bisogna migliorare"

vedi anche

Vlahovic guida la rimonta viola: Samp battuta 3-1

Contro l'Empoli la sconfitta era arrivata negli ultimi minuti, spesso fatali per i viola in questa stagione: "Delle volte è frutto del caso, alcuni gol subiti nel secondo tempo sono arrivati da qualche situazione non dovuta – spiega Italiano - Poi dico sempre ai miei ragazzi di gestire il pallone, anche in questa partita lo abbiamo consegnato troppo volte all'avversario rischiando in qualche occasione di troppo. Su quest'aspetto dobbiamo crescere perché abbiamo subito troppi gol negli ultimi minuti lasciando punti preziosi per strada”. Sottil è stato tra i migliori in campo: "Sono contentissimo che i tre gol siano arrivati dai tre attaccanti. Sottil ha fatto vedere le sue doti, ha un grande talento ma deve migliorare perché è giovane. Spesso lo bacchetto, gli chiedo di essere più maturo e di pensare più alla squadra. Ha risposto bene, giocando come deve fare un esterno d'attacco e se inizia a maturare può diventare un giocatore forte", ha concluso Italiano. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche