Serie A, 22^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A
©IPA/Fotogramma

La Serie A torna nel weekend e ad aprire la ventiduesima giornata di campionato saranno Sampdoria e Torino sabato alle 15. Sabato sera in programma Juventus-Udinese, mentre domenica alle 20:45 sarà la volta del big match di giornata tra Atalanta e Inter. Nel posticipo del lunedì scenderanno in campo Milan e Napoli

ATALANTA-INTER LIVE

Sampdoria-Torino, sabato 15 gennaio, ore 15

Regna l'equilibrio nelle ultime sette sfide tra Sampdoria e Torino, con un pareggio e tre vittorie a testa. Nell'ultimo match disputato tra le due squadre, però, ad avere la meglio sono stati i granata (lo scorsoo ottobre), dopo che i blucherchiati avevano conquistato i 3 punti in tre delle quattro partite precedenti. Il favore del pronostico è dalla parte della Samp, che ha perso solamente uno degli ultimi 15 confronti casalinghi in Serie A con il Torino, e dal canto suo la squadra di Juric è quella che ha ottenuto meno punti in trasferta in questo campionato (solamente cinque).

 

Salernitana-Lazio, sabato 15 gennaio, ore 18

Sarà la sesta volta che Salernitana e Lazio si affronteranno in Serie A: nei cinque precedenti non ci sono stati mai pareggi, con tre vittorie per i biancocelesti e due per i granata. I campani hanno vinto entrambe le gare casalinghe giocate in campionato (nel 1947 e nel 1998), ma fino ad ora sono la squadra ad aver conquistato meno punti in casa tra le 20 del campionato. Le gare della Lazio hanno prodotto in media 3.9 gola  partita, un dato record in questa Serie A soprattutto se viene letto accanto a quello della Salernitana, che ha segnato solamente cinque gol nelle partite in casa da inizio campionato a questa parte . 

 

Juventus-Udinese, sabato 15 gennaio, ore 20:45

Ottimo stato di forma per la Juventus, che da inizio novembre a questa parte ha perso solamente una partita in campionato al pari dell'Inter. Nello stesso intervallo di tempo solamente i nerazzurri hanno incassato meno gol, ma hanno giocato una partita in meno. Contro i friulani la Juventus ha un ottimo score: vittorie nelle ultime cinque partite in casa, segnando almeno due gol nel parziale. Dal canto suo l'Udinese, che ha perso l'ultimo match contro l'Atalanta, non perde due partite di fila da settembre.

 

Sassuolo-Verona, domenica 16 gennaio, ore 12:30

Nelle ultime sei partite in Serie A tra le due squadre lo score è chiaro: cinque vittorie per il Sassuolo e un pareggio, con i neroverdi che hanno sempre segnato almeno due gol. La squadra di Dionisi ha perso solamente una delle ultime 9 giornate di campionato (3 vittorie e 5 pareggi), mentre il Verona è uscito sconfitto in 4 delle ultime 8 gare di Serie A dopo che nelle precedenti 10 aveva perso solamente contro jil Milan. Sicuramente è una gara che promette spettacolo: le due squadre, infatti, stanno vivendo le loro migliori annate nel massimo campionato italiano sotto il punto di vista realizzativo, 37 gol a 36 a favore della squadra di Tudor.

 

Venezia-Empoli, domenica 16 gennaio, ore 15

Il Venezia è imbattuto in Serie A contro l'Empoli: nei tre precedenti, infatti, ci sono state due vittorie per gli arancioneroverdi e un pareggio. Entrambe le squadre, però, sono sempre andate a segno con un totale di 12 gol (quattro di media a incontro). L'Empoli ha vinto solo una delle otto trasferte contro il Venezia tra Serie A e B (2 pareggi e cinque sconfitte), l'ultima nel luglio 2020 grazie a una doppietta di Mancuso. La squadra di Zanetti non ha ottenuto nessun successo nelle ultime sette gare di campionato, mentre, l'Empoli considerando solo l'andamento in trasferta sarebbe sesto in classifica

 

Roma-Cagliari, domenica 16 gennaio, ore 18

leggi anche

Cts dà l'ok al nuovo Protocollo sport: le regole

L'unica vittoria del Cagliari contro la Roma nelle ultime 15 gare di campionato risale al 3-2 dello scorso campionato, per il resto la Roma ha conquistato 10 vittorie e ci sono stati 4 pareggi. Negli ultimi quattro incontri tra le due squadre sono stati segnati complessivamente 20 gol, cinque di media a gara. In 5 delle ultime 7 uscite in campionato contro i sardi i giallorossi hanno tenuto la porta inviolata, subendo gol nei due incontri più recenti. Occhio agli ultimi 20 minuti di gioco: quattro degli ultimi sei gol del Cagliari in campionato sono arrivati dal 70' minuto in poi.

 

Atalanta-Inter, domenica 16 gennaio, ore 20:45

Statistiche favorevoli all'Inter, che è rimasta imbattuta nelle ultime sei partite giocate in Serie A contro l'Atalanta (anche se in quattro di questi incontri la partita è terminata in parità). Sotto la gestione Gasperini i bergamaschi hanno vinto solamente il 18% delle gare di campionato contro l'Inter (2 su 11) e contro nessuna squadra ha registrato una percentuale su successi più bassa. Tuttavia quando si gioca a Bergamo regna totale equilibrio tra le due squadre: nelle ultime otto ci sono stati due successi per parte e quattro pareggi.

 

Milan-Spezia, lunedì 17 gennaio, ore 18:30

Nei tre precedenti in Serie A tra le due squadre ci sono state due vittorie per il Milan e un successo dello Spezia nella gara di ritorno della scorsa stagione, 2-0 per i bianconeri al "Picco". Per i liguri ci sarà da sfatare il tabù San Siro: nei tre precedenti al Meazza in Serie A (tra Inter e Milan) ha sempre perso, anche se i bianconeri hanno vinto le ultime 2 trasferte in campionato. La squadra di Pioli sta vivendo un buon momento di forma: nelle ultime tre partite di campionato i rossoneri hanno conquistato i tre punti segnando sempre almeno 3 gol. 

 

Bologna-Napoli, lunedì 17 gennaio, ore 18:30

Nelle ultime tre partite in Serie A contro il Bologna, il Napoli ha vinto con un punteggio complessivo di 7-1. Dopo il successo per 3-0 nella gara di andata, i partenopei potrebbero tenere la porta inviolata per due partite consecutive in campionato contro i rossoblù, cosa che non gli riesce dal 2013. Tra le due squadre al "Dall'Ara" raramente finisce in parità: negli ultimi 17 incontri in campionato a Bologna, infatti, ci sono stati 2 pareggi, 8 successi per i rossoblù e 7 per gli azzurri.

 

 

Fiorentina-Genoa, lunedì 17 gennaio, ore 20:45

Negli ultimi 16 incontri in Serie A tra Fiorentina e Genoa a dominare è stato il risultato di parità: 11 pareggi, con 3 successi per i viola e 2 per i rossoblù. Dalla stagione 2014/15 la sfida tra queste due squadre è quella che è terminata più volte 0-0 (sei volte in quindici partite). Al "Franchi" il Genoa non riesce a conquistare i tre punti da 23 gare, solo contro il Torino il club di Commisso ha una striscia aperta più lunga (32 partite). Sarà anche la partita di Piatek: il polacco, infatti, ha fatto il suo esordio in Serie A proprio con la maglia del Genoa. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche