Serie AGiornata 38 - sabato 21 maggio 2022Giornata 38 - sab 21 mag
Fine
Fiorentina
Duncan J. 46'González N. 92' (Rig.)
2 - 0
Juventus
Fiorentina
Duncan J. 46'González N. 92' (Rig.)
2 - 0 Juventus
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • LIVE
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • CORRELATI

Fiorentina-Juventus, le probabili formazioni

Italiano ne cambia due rispetto alla partita contro la Samp: a centrocampo ci sarà Amrabat al posto di Torreira, mentre in attacco, insieme a Nico Gonzalez e Cabral, è pronto Saponara al posto di Ikoné. Allegri schiera un 3-5-2 con De Ligt, Bonucci e Chiellini in difesa. A centrocampo c'è Miretti, mentre in attacco è pronta la coppia Dybala-Kean, con l'ex Vlahovic che dovrebbe partire dalla panchina

FIORENTINA-JUVENTUS LIVE

Stasera le luci saranno accese allo Stadio Comunale Artemio Franchi di Firenze, dove la Fiorentina ospiterà la Juventus in occasione dell'ultima giornata di Serie A. "Ci sarà un ambiente caldo", ha detto Allegri ieri. Fiorentina-Juventus non sarà mai una partita come le altre: e oltretutto, la Viola di Italiano deve difendere un posto in Europa e cercherà di far punti. La Juve, già sicura del quarto posto, arriva con meno pressione ma con un'unica richiesta da parte del suo allenatore: "Divertiamoci". Calcio d'inizio alle 21, con il match che sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e Sky Sport 4K

Due cambi per Italiano: la probabile della Fiorentina

leggi anche

Serie A, 38^ giornata: curiosità e statistiche

Nonostante il brutto ko di lunedì scorso contro la Sampdoria, Italiano non dovrebbe rivoluzionare la formazione della Fiorentina. In porta ci sarà Terracciano. Difesa a quattro composta da Venuti (in ballottaggio con Odriozola, ma al momento in vantaggio), Milenkovic, Igor e Biraghi. Centrocampo a tre con Bonaventura, Duncan e Amrabat nel mezzo al posto di Torreira. Infine, il tridente sarà composto da Nico Gonzalez, Cabral e Saponara, che dovrebbe prendere il posto di Ikoné. 

FIORENTINA (4-3-3) probabile formazione: Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan; Nico Gonzalez, Cabral, Saponara. All.: Italiano. 

Juve senza Vlahovic ma con Dybala a sorpresa: la probabile

leggi anche

Allegri: "A Firenze divertiamoci. Torna McKennie"

Rispetto al match contro la Lazio di lunedì scorso, invece, Allegri va verso qualche cambio importante. A partire dal modulo: sarà un 3-5-2. In porta c'è Perin. Difesa a tre composta da De Ligt, Bonucci e Chiellini. A centrocampo, i quinti saranno Bernardeschi e Alex Sandro, mentre nel mezzo sono pronti Locatelli, Miretti e Rabiot. In attacco, infine, non ci sarà il grande ex Vlahovic, che dovrebbe riposare e quindi partire dalla panchina. Spazio invece a Kean e a Dybala, che a sorpresa sarà convocato e anche in campo, e andrà alla ricerca di un ultimo gol in bianconero, che gli permetterebbe di superare Baggio nella classifica dei marcatori all-time della Juve. 

JUVENTUS (3-5-2) probabile formazione: Perin; De Ligt, Bonucci, Chiellini; Bernardeschi, Locatelli, Miretti, Rabiot, Alex Sandro; Dybala, Kean. All.: Allegri.