Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 novembre 2016

Ternana, Coppola e Di Noia a parte

print-icon
Benny_Carbone_Ternana_LaPresse

Benny Carbone, allenatore della Ternana (La Presse)

I rossoverdi cercheranno la vittoria sabato contro la Virtus Entella per allonatanarsi dall'ultimo posto in classifica. Carbone ritrova Sernicola dopo l'impegno con la Nazionale

Giornata speciale in casa Ternana, quest’oggi si festeggia il compleanno del presidente Simone Longarini. La squadra spera di potergli regalare (seppur con qualche giorno di ritardo) una vittoria nella prossima gara, quando i ragazzi di Benny Carbone affronteranno sabato pomeriggio alle 15 la Virtus Entella quinta in classifica. Di fronte ci sarà la squadra allenata da uno che dalle parti di Terni conoscono bene, quel Roberto Breda che per la prima volta sarà avversario del club che ha allenato nella stagione 2015-2016.

Un confronto in panchina che si annuncia interessante, con la Ternana che sta vivendo un momento difficile sotto tanti punti di vista mentre gli avversari di sabato stanno ottenendo ottimi risultati proprio sotto la guida dell’ex allenatore rossoverde. In Umbria Breda è stato capace di ottenere la miglior media punti mai avuta da un allenatore a Terni dal ritorno in Serie B. In estate le parti si sono comunque separate e sabato si ritroveranno una di fronte all’altra. Così come i loro avversari, la Ternana si è ritrovata oggi al campo alle ore 15 per l’allenamento. Carbone non potrà contare su Biagio Meccariello e Juan Surraco, entrambi espulsi contro la Salernitana e che torneranno a disposizione solo per la trasferta di Frosinone.

Intanto prosegue sul campo la preparazione pre-Virtus. Non hanno preso parte alla seduta di oggi pomeriggio Coppola - che ha svolto le terapie a lui dedicate - e Di Noia, anche lui sottoposto a terapie e ad un lavoro in palestra a causa di una contusione al fianco sinistro rimediata a Salerno. Presente Leo Sernicola, tornato dall’impegno in Under 20 dopo aver giocato l’intera gara degli azzurrini di Evani contro la Svizzera a Nyon. L’appuntamento per l’allenamento di domani è all’antistadio alle ore 15.00.

La sconfitta per 4-2 contro la Salernitana ha lasciato il segno, in una stagione in cui la Ternana sta facendo molta fatica. Dopo le difficoltà dell’attacco, che ad inizio stagione segnava poco e non ritrovava in Avventati il giocatore capace di trascinare il gruppo, la vittoria contro il Novara sembrava poter essere il punto di svolta di un’annata partita con il piede sbagliato. Ma così non è stato: qualche partita convincente, poi nuovi problemi in difesa per una squadra che quando si è messa ha segnare ha iniziato anche ad incassare troppe reti.

Il risultato è un penultimo posto che costringe Breda a cercare ancora una soluzione che permetta al gruppo di trovare un equilibrio per allontanarsi dalla zona bassa. Dopo due turni senza fare punti, i rossoverdi sono ora chiamati alla reazione nella difficile sfida contro l’Entella.