Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 dicembre 2016

Trapani, il programma della settimana

print-icon
trapani_trapanicalcioit

L'allenamento del Trapani dopo il pareggio con l'Entella (foto www.trapanicalcio.it)

I granata sono tornati a fare punti dopo due turni, il pareggio contro l’Entella ha dato buone risposte ad Alessandro Calori. Nel post gara l’allenatore si è detto soddisfatto di quanto visto ed oggi è già tornato in campo per il primo allenamento della settimana verso il Frosinone

Nel giorno dell’esordio di Alessandro Calori il Trapani è riuscito a conquistare un punto sul campo della Virtus Entella. Un pareggio sofferto ma fortemente voluto, strappato all’ultimo minuto dopo essere andati in vantaggio ed aver poi subito la rimonta della formazione ligure. Per questo l’allenatore dei granata - nel post partita - si è detto felice di quanto visto, sia per quello che riguarda il gioco sia dal punto di vista della mentalità e del carattere. Non c’è tempo per fermarsi a riflettere, però, venerdì sera i siciliani torneranno in campo per affrontare il Frosinone di Marino nell’anticipo della diciannovesima giornata di Serie B.

"Penseremo alla gara contro i gialloazzurri passo dopo passo - ha dichiarato ieri Calori nel post gara - in settimana lavoreremo per capire quali sono stati i nostri errori". La squadra sabato ha dimostrato di essere viva ed ha dato buoni segnali in vista dei prossimi appuntamenti, fondamentali per provare a risalire la classifica. Il Trapani è ancora ultimo a quota 12 punti e già quest’oggi è tornato a lavorare - davanti ad un buon numero di tifosi che hanno osservato la seduta pomeridiana dalla curva dello Stadio Provinciale. Lavoro di scarico e in palestra per i calciatori che hanno giocato contro la Virtus Entella, mentre gli altri calciatori non impegnati hanno preso parte ad una seduta completa.

Per quanto riguarda la situazione infortunati, anche oggi non sono scesi in campo agli ordini dell’allenatore Ferretti, Balasa e Raffaello, che continuano a lavorare a parte secondi i rispettivi programmi di recupero. Sono invece da valutare le condizioni del capitano Luca Pagliarulo, che nell’ultima partita ha subito un colpo coscia destra e nelle prossime ore si sottoporrà ad ulteriori controlli medici. Come lui, anche Matteo Scozzarella, uscito al 50’ del secondo tempo a causa di una contusione alla caviglia destra, attende di conoscere l’esito degli esami nelle prossime ore. Domani è in programma una sessione mattutina a porte chiuse, mentre martedì i calciatori torneranno in campo per una doppia seduta. Mercoledì allenamento alle ore 20, giovedì - vigilia di partita - alle ore 15.