Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 dicembre 2016

Bari, Basha: "Squalifica? Sfortunato, prova tv..."

print-icon
Migjen Basha - Bari

Il difensore del Bari, Migjen Basha, in conferenza stampa (foto dal profilo twitter del club)

Il centrocampista biancorosso in conferenza stampa: "Frenato dalla squalifica. L'Ascoli? E' una squadra forte. Conosco Aglietti, sarà una sfida insidiosa per noi"

"Ormai è andata così, ma non mi pare che questa prova tv sia stata utilizzata in altre occasioni. Sono stato un po' sfortunato forse, ma l'importante era vincere e nelle ultime partite la squadra si è comportata abbastanza bene": parola a Migjen Basha in conferenza stampa, il centrocampista del Bari parla del momento della sua squadra e della sua squalifica. "Per vincere fuori casa, ci sono ancora alcuni errori da correggere. Abbiamo tanti dettagli su cui dobbiamo lavorare e con il mister stiamo provando a migliorarci. Dobbiamo provarci. La squalifica è stata un peccato, con Stellone giocavo poco e per me è stato difficile trovare la forma migliore. Ma con Colantuono ero partito bene, purtroppo è arrivata questa sanzione che mi ha un po' frenato", prosegue Basha.

"Brienza è un giocatore che fa la differenza in qualunque posizione giochi - continua il centrocampista del Bari -. Io pronto per la gara contro l’Ascoli? Sarà Colantuono a fare le scelte migliori. Gioca chi sta meglio", risponde Basha. "Sono fondamentali i gol dei centrocampisti - prosegue il centrocampista biancorosso parlando della doppietta di Fedele nella gara contro l’Avellino -. E' stato bravo Matteo sabato a farsi trovare pronto. L’Ascoli è una squadra in forma. Ha pareggiato in un campo difficile come Benevento, conosco Aglietti che è un allenatore che prepara molto bene le partite. Dovremo fare molta attenzione. Abbiamo l'obbligo di vincere per provare a migliorare la nostra classifica", conclude il centrocampista del Bari.