Hellas, verso il Benevento: si ferma Albertazzi

Serie B
michelangelo_albertazzi_hellas_getty

Il difensore gialloblu out in allenamento per un'infiammazione al ginocchio. Intanto, Pecchia fa i conti del mercato: via Greco e Maresca, sono arrivati Zuculini, Ferrari e Brosco (da giugno)

L’Hellas Verona si prepara per una delle giornate più calde della stagione. Niente estate alle porte, ma un Benevento agguerrito che vuole avvicinarsi alla vetta della Serie B: in campo al Bentegodi, venerdì sera. Terminato il calciomercato - che ha portato diverse novità . i gialloblu possono ora concentrarsi sul campionato, a caccia della fuga verso la Serie A. Pecchia, soddisfatto dopo il 2-0 alla Salernitana di domenica, vuole ora trovare continuità di risultati.

In campo - Nella giornata di mercoledì i gialloblu si sono allenati presso lo Sporting Center 'Il Paradiso' di Peschiera del Garda. Pecchia a guidare i giocatori, che hanno svolto un lungo riscaldamento, degli esercizi di possesso palla, tattici e, infine, anche una partitella. Ancora terapie per Ganz e Valoti, che non saranno a disposizione contro il Benevento. Allenamento differenziato anche per Albertazzi, a causa di una infiammazione al ginocchio sinistro.


Mercato chiuso - Come attendibile, l’Hellas è stata una delle squadre di B più attive nel mercato di gennaio. Il nome più importante arrivato in gialloblu è quello di Bruno Zuculini, già autore di un assist contro la Salernitana, alla sua prima da titolare. L’argentino, che si è così ricongiunto col fratello Franco, è arrivato in prestito dal Manchester City. A titolo definitivo invece è stato preso Riccardo Brosco, difensore classe 1991 del Latina, che rimarrà in nerazzurro fino a giugno; in prestito dal Bologna, invece, Alex Ferrari. Promossi in primavera, infine, Stefanec (esercitata l’opzione sul diritto di riscatto dallo Slovan Bratislava) e Pettinà, arrivato dall’Altovicentino. In cinque hanno ufficialmente salutato l’Hellas: Enzo Maresca ha risolto il contratto consensualmente, Riccardi è stato prestato al Sudtirol e Greco ceduto al Bari. Il QPR ha esercitato il riscatto per Wszolek e Vencato è stato infine ceduto in prestito al Vigasio.


Presentato Ferrari - Il difensore di proprietà del Bologna è stato presentato nella giornata di martedì: “Mimmo Maietta mi ha spiegato alcune cose dell’ambiente - ha detto il classe 1994 - Normale che devo superare la concorrenza di Pisano, vengo qui infatti per mettermi in gioco. Non ho preferenze per la posizione in campo, mi trovo bene sia come centrale che come terzino. Sono qui per mettermi a disposizione e aiutare a centrare l’obbiettivo. Ho trovato un grande gruppo, che mi ha impressionato per la grande unione che regna. La mia speranza è di essere un protagonista in questi quattro mesi”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche