Spal, sorriso Semplici: Meret tra i convocati

Serie B

Buone notizie per l’allenatore della Spal Leonardo Semplici che in vista della sfida con l’Ascoli recupera Meret: il portiere regolarmente tra i convocati. Out il centrocampista Pontisso

Ripartite con l’Ascoli - Ripartire subito per lasciarsi alle spalle il pareggio contro il Vicenza. Che, al di là del punto conquistato in extremis, proprio non è piaciuto a Leonardo Semplici. Al Menti è andata in campo una Spal diversa dal solito, per stessa ammissione dell’allenatore biancazzurro: "Abbiamo sbagliato tanto, concesso tante ripartenze, non abbiamo dato il meglio di noi stessi. Se vogliamo però pensare in maniera un pochino più ambiziosa allora dobbiamo fare un altro genere di prestazione. Ma penso che anche partite come queste fanno parte del nostro percorso di crescita", la lucida analisi di Semplici dopo il pari con il Vicenza.

Meret recuperato - Ma adesso l’obiettivo è quello di ripartire fin da subito contro l’Ascoli. E dall’infermeria giungono buone notizie per quanto riguarda Alex Meret: il portiere ha completamente smaltito il risentimento muscolare che lo ha frenato nei giorni scorsi ed regolarmente tra i convocati per la sfida di sabato pomeriggio al Mazza. Questo l’elenco completo dei convocati: Marchegiani, Meret, Poluzzi; Bonifazi, Cremonesi, Gasparetto, Silvestri, Vicari. Arini, Castagnetti, Costa, Del Grosso, Ghiglione, Lazzari, Mora, Schiattarella, Schiavon. Antenucci, Finotto, Floccari, Zigoni. Indisponibili Costantini e Pontisso, oltre allo squalificato Giani.

"Vecchia Spal" - Leonardo Semplici che in conferenza stampa ha presentato così la sfida contro l’Ascoli: "Orsolini? Noi dobbiamo preoccuparci di tutta la squadra, non di un singolo giocatore. L’Ascoli è una squadra che dopo un avvio problematico si è sistemata, il pareggio in un campo difficile come quello di Cesena lo conferma. Hanno delle buone individualità e per ottenere un risultato positivo ci vorrà una Spal vecchia maniera, quella che abbiamo visto fino a due sabati fa", le parole dell’allenatore della Spal. Che poi ha proseguito: "I ragazzi stanno lavorando bene, nell’arco del campionato ci possono essere dei momenti di calo: a Vicenza abbiamo raddrizzato la partita alla fine, proseguendo nella nostra striscia positiva. Per avere la meglio contro l’Ascoli, però, servirà un altro tipo di prestazione", il pensiero di Leonardo Semplici.

I più letti