Ascoli, Aglietti: "Bene così. Orsolini? Distratto"

Serie B
14_aglietti_lapresse

Così l'allenatore bianconero su Sky Sport: "Ho fatto un pensierino alla vittoria, poi c'è stato il rigore". Su Favilli: "E' importantissimo per la nostra rosa, è utile anche fuori dall'area". Infine sul sogno playoff e sui tifosi: "Sono stupendi, fantastici. Manteniamo questo entusiasmo, poi chissà..."

Otto partite, altrettanti risultati utili consecutivi. Bel momento per l'Ascoli di Aglietti, che oggi ha pareggiato per 1-1 con la Spal. Apre Favilli, chiude Antenucci su rigore. Così l'allenatore bianconero su Sky Sport: "Lanni è stato il nostro migliore in campo, ha fatto parate importanti e abbiamo avuto anche un po' di fortuna. Ho fatto un pensierino alla vittoria, sembrava che gli avversari si stessero spegnendo. Poi c'è stato il rigore, ma siamo contenti lo stesso. Prendere due punti contro squadre così è un segnale importantissimo".

Su Orsolini: "E' troppo distratto a causa della Juve" - "Dobbiamo cercare di restare lontani dalla zona playout, il nostro mercato è improntato alla gioventù, vedi gli arrivi di Slivka o Bentivegna". Un commento sul talento appena preso dalla Juve: "Orsolini si è già accasato ai bianconeri, spero che inizi a ripensare un po' di più all'Ascoli. Vedo prestazioni diverse da parte sua, può fare di più. Forse è un po' distratto dai, intorno a lui si è creata una situazione importante di attenzione. Deve concentrarsi sulla sua stagione, devono aiutarlo". E' stato sostituito, Aglietti commenta così: "Eravamo in difficoltà e ho preferito mettere uno più fresco come Gatto, per cercare di tamponare le loro folate offensive. Favilli? Importante anche per la nostra rosa, l'assenza di Cacia può offrirgli qualche chance. Oltre al gol ha fatto un gran lavoro, tiene botta e prende fallo. E' bravo anche fuori dall'area, fermo restando che Cacia è Cacia. Playoff? Siamo giovani, non dobbiamo cercare di essere risucchiati. Potremmo pagare qualche tensione, se riuscissimo a fare qualche risultato importante la situazione potrebbe cambiare, anche vincendo qualche partita in più. Ci farebbe spiccare il volo, ecco. Tifosi? Grande unione, assolutamente. Oggi erano tanti, a Cesena idem. Dobbiamo mantenere questo entusiasmo, se a breve riuscissimo a vincere qualche partita l'obiettivo potrebbe sicuramente cambiare, per ora è la salvezza e dobbiamo rimanere sul pezzo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche