04 febbraio 2017

Frosinone, Marino: "Mia moglie voleva i tre punti"

print-icon
pas

Così l'allenatore giallazzurro su Sky Sport: "Voglio continuare con questo atteggiamento, vincere il derby è stato importante". Sul mercato: "Abbiamo fatto una campagna acquisti molto intelligente, sono contento". Un aneddoto: "E' un regalo per il compleanno di mia moglie, voleva che vincessi"

Il derby è sempre il derby, senza se e senza ma. La partita della stagione, quella più importante. Latina-Frosinone è una di queste. E in Serie B, quest'oggi, hanno vinto i ragazzi di Marino (1-0, gol di Dionisi). Il secondo in stagione tra l'altro, ecco il commento dell'ex allenatore dell'Udinese su Sky Sport: "Stiamo trovando un ottimo equilibrio coi ragazzi, oggi potevamo chiuderla con Sammarco ma non siamo stati fortunati, abbiamo fatto una gran partita. Ci tengo a dirlo. Sono molto contento per l'ambiente i tifosi, la società". Un aneddoto particolare poi: "Mia moglie mi ha chiesto i tre punti come regalo. Se lo merita, mi sopporta da tanti anni e merita questo ed altro! Sono felice per il risultato dai, contento". Sogno Serie A, quasi d'obbligo dopo la retrocessione dello scorso anno: "Spero sia la gara spartiacque, voglio continuare con questo atteggiamento. Vincendo il derby è più semplice, dobbiamo mantere alta la tensione in tutte le gare. Abbiamo vissuto qualche momento di difficoltà, dopo il mercato anche. Ci siamo mossi in maniera intelligente, alcuni che avevano poco spazio tipo Gucher, con altri come Mokulu. Promozione? Mi può chiedere quello che vuole se vinciamo il campionato, se vinciamo non ci sono limiti. Tra l'altro, la carta di credito ce l'ha lei".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky