Trapani, Calori: "Voglio squadra tosta e compatta"

Serie B
alessandro_calori_trapani_trapanicalcioit

"Davanti hanno rallentato ma dobbiamo pensare solo ai punti che possiamo e dobbiamo fare noi. Il termometro dello spogliatoio mi restituisce indicazioni chiare e i ragazzi hanno capito quale è lo spirito per raggiungere qualcosa di straordinario", ha detto l’allenatore

Un’altra gara per continuare a inseguire le speranze salvezza; il Trapani è pronto ad affrontare l’Avellino allo Stadio Provinciale di Trapani. La formazione allenata da Alessandro Calori - reduce da due vittorie di fila e ora a 19 punti in classifica - vuole allungare la striscia di risultati utili consecutivi per continuare a inseguire la permanenza in Serie B. L’allenatore della squadra granata ha parlato nella conferenza stampa della vigilia e ha presentato così la sfida contro la squadra allenata da Walter Novellino.

"Davanti a noi le squadre hanno rallentato, ma i punti - più che perderli gli altri - conta che li facciamo noi. Il nostro è ormai un campionato nel campionato dove dobbiamo guardare esclusivamente a noi stessi cercando di dare continuità ai risultati per coronare una fantastica rincorsa. Per quanto riguarda i nuovi arrivati, Cason deve ancora lavorare mentre Manconi sta meglio perché ha giocato qualche minuto in più, ma entrambi devono conoscere bene i compagni e il nostro tipo di gioco. Ci siamo allenati bene e avrò l’imbarazzo della scelta; infatti dovrò mandare qualcuno in tribuna anche se non se lo merita. Il termometro dello spogliatoio mi restituisce indicazioni chiare e i ragazzi hanno capito quale è lo spirito per raggiungere qualcosa di straordinario".

E ancora: "Ora pensiamo all’Avellino, dobbiamo affrontarlo con intensità perché è una squadra tosta, compatta, che concede poco e riparte molto. Bisogna essere attenti e omogenei per poter cogliere l’attimo. La formazione allenata da Novellino sta facendo un 4-4-1-1 più che un 4-4-2 ed è un tipo di sistema di gioco che l’allenatore biancoverde conosce benissimo, da allenatore espertissimo qual è. Il 4-4-2 è stato il suo credo quasi per tutta la carriera. Ad Avellino, nel momento in cui è subentrato, ha trovato degli uomini per sviluppare questo sistema di gioco, che gli sta dando risultati. Per quello che riguarda noi può darsi che continueremo a giocare con il 4-3-1-2. Può darsi, ma non è detto", ha concluso.

Sono venticinque i calciatori granata convocati da mister Alessandro Calori per la gara di domani sera, come riporta il club granata sul proprio sito ufficiale. Questo l’elenco completo: Guerrieri, Ferrara, Pigliacelli; Cason, Pagliarulo, Legittimo, Fazio, Visconti, Rizzato, Tumminelli, Casasola, Kresic; Rossi, Nizzetto, Ciaramitaro, Barillà, Maracchi, Coronado, Raffaello, Canotto, Colombatto; Manconi, Curiale, Citro e Jallow.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche