Vicenza, oltre a Bianchi idea Chamakh

Serie B
Marouane_Chamakh_getty

I biancorossi cercano un attaccante per rinforzare il reparto offensivo di Bisoli. Dopo Bianchi spunta il profilo dell’ex Arsenal, nelle prossime ore le parti si incontreranno. A Isola Vicentina, intanto, allenamento pomeridiano per i biancorossi

Campo - Proseguono i lavori in casa Vicenza, a due giorni dalla partita contro l’Ascoli. I biancorossi devono ritrovare la vittoria e riscattare così la sconfitta degli ultimi turni contro Bari e Salernitana, per continuare così la loro rincorsa alla salvezza. Nelle scorse ore Pierpaolo Bisoli ha perso Salvatore D’Elia; i controlli medici a cui si è sottoposto in seguito ai problemi fisici dei giorni scorsi hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale sinistro e i tempi di recupero saranno da valutare in base all’evoluzione del quadro clinico. Così il calciatore ha iniziato le terapie del caso e così come Mauro Vigorito - che soffre di una elongazione all’adduttore destro - non sarà nell’elenco dei convocati per la prossima gara. Rientrati in gruppo invece Francesco Urso e Petar Zivkov. Riscaldamento, esercitazioni tattiche per reparti e palle inattive sull’agenda di giornata, il gruppo ha poi ritrovato Perfection che si è allenato regolarmente con i compagni; terapie per Salvatore D’Elia, Giulio Ebagua, Mauro Vigorito, Renato; programma differenziato di recupero per Fabinho e Nicholas Siega - come si legge sul sito del club. La seduta di rifinitura, in programma per domani, sarà a porte chiuse e inizierà alle ore 11.

Mercato -
Oltre al lavoro sul campo, continua anche quello della società per trovare un rinforzo giusto e rinforzare così l’attuale rosa. Nei giorni scorsi i biancorossi si erano mossi per valutare il profilo di Rolando Bianchi - che ha da poco risolto il suo rapporto con il Perugia; l’ultima nome sul taccuino degli uomini mercato biancorossi riguarda Marouane Chamakh, svincolato dopo le avventure con il Crystal Palace, il Bordeaux e l’Arsenal che potrebbe così pensare di ripartire dall’Italia e dalla Serie B. Un’idea intrigante che il club veneto nelle prossime ore approfondirà ulteriormente: il calciatore marocchino doveva infatti raggiungere l’Italia già nelle scorse ore per parlare con i biancorossa ma il viaggio era stato rimandato di 24 ore perché l’aereo era in overbooking. L’operazione è complicata soprattutto per quello che riguarda l’aspetto economico ma dopo l’incontro tra le parti si potrà capire gli eventuali margini di fumata bianca. Si cerca un nuovo attaccante da regalare a Bisoli per aiutare il Vicenza a raggiungere la salvezza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.