Vicenza, 1-1 nell'amichevole col Terek Grozny

Serie B

In attesa di tornare in campo per il campionato per affrontare l’Avellino, il bianco rossi si sono confrontati con la formazione russa in una gara amichevole a Isola Vicentina. Nel finale di gara Zivkov e stato costretto ad uscire per infortunio e come riporta il club si sospetta un trama distorsivo alla caviglia

Amichevole internazionale - E’ terminata 1-1 l'amichevole internazionale tra il Vicenza e i russi del Terek Grozny che si è giocata questo pomeriggio al centro sportivo Piermario Morosini di Isola Vicentina. A passare in vantaggio sono stati gli ospiti che al quinto minuto del secondo tempo (su rigore) hanno segnato con Bekim. Dieci minuti dopo ha poi pareggiato Bellomo su punizione. Un test prestigioso e utile all'allenatore dei biancorossi Pierpaolo Bisoli anche per preparare la prossima partita di campionato in programma sabato contro l'Avellino al Partenio-Lombardi. Il tecnico ha così potuto fare qualche prova tattica e cercare soluzioni che permettano alla squadra di risolvere l'emergenza infortuni che sta decimando la squadra veneta. Come si legge sul sito ufficiale del club, durante il primo tempo sono stati colpiti un palo e una traversa da Roshi e da Kuziaev, mentre nella ripresa sono stati tanti gli esperimenti di entrambe le squadre. Nel finale, inoltre, un bruttissimo fallo di Roshi a piedi uniti su Zivkov, ha provocato l’uscita del biancorosso e l’espulsione del calciatore del Terek. Presente a bordo campo per osservare i due calciatori della sua nazionale tra le fila dei russi anche l'allenatore dell’Albania Gianni De Biasi.

Comunicato medico -
Al termine della partita lo stesso Vicenza ha pubblicato sempre sul proprio sito ufficiale una nota medica che ha così fatto chiarezza sulle condizioni fisica di Petar Zivkov, uscito ad un quarto d'ora dal termine del match a seguito dell'intervento che ha provocato l'espulsione di Roshi. Questo il comunicato: "Lo staff medico biancorosso - si legge - in seguito all’infortunio capitato a Petar Zivkov durante l’amichevole contro il Terek Grozny, ha evidenziato un sospetto trauma distorsivo alla caviglia sinistra per l’esterno biancorosso. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime 24 ore per una diagnosi più approfondita". Inoltre sono state comunicate anche le condizioni degli altri calciatori alle prese con qualche problema fisico: "Francesco Benussi si è allenato regolarmente con il preparatore dei portieri, Silvio Guariso; terapie e palestra per Davide Costa (contusione alla spalla sinistra), per Mauro Vigorito, per Giuseppe Rizzo, per Salvatore D’Elia, per Cristian Zaccardo, per Renato Barbosa, per Iacopo Cernigoi e per Giulio Ebagua; Nicholas Siega e Fabinho procedono il percorso di recupero personalizzato".

I più letti