Novara, Boscaglia felice: "Tutti a disposizione"

Serie B
boscaglia_novara_lapresse

L'allenatore dei piemontesi analizza il momento positivo dei suoi: "Ho creduto in questo progetto fin dall'inizio, avevo solo bisogno di tempo". Tutti disponibili per il Benevento: "Sono felicissimo del lavoro che stiamo facendo"

“Sono arrivato qui con una squadra piuttosto consolidata, ho avuto bisogno di tempo per conoscere tutti i giocatori e vi assicuro che non è facile, con il direttore c’è stato un confronto chiaro fin dall’inizio, con la società tutte le scelte sono state condivise e questo ci aiuta a vivere e lavorare in un ambiente dove regna l’armonia”. Roberto Boscaglia è felice del momento del suo Novara e ha parlato così nella conferenza pre-partita (mercoledì al Pioli arriva il Benevento): “Ho sempre creduto nel progetto e ho sempre creduto nei giocatori che ho a disposizione. Quando ci sono 3 impegni ravvicinati è fondamentale lavorare per tenere alto il carico adrenalinico e il livello di attenzione. Viola è tra i giocatori più impiegati da me quest’anno, ma ha ricevuto un’offerta importante e l’ha accettata, siamo rimasti in buoni rapporti sia con lui che con Daniele (Buzzegoli, ndr), rivederli sarà un piacere. Baroni è una persona a modo, merita una panchina importante come quella del Benevento, io ho ringraziato il presidente Vigorito per aver pensato anche a me in estate ma la vita è fatta di scelta, e io sono felicissimo di aver scelto Novara”.

Tutti disponibili - “Sono tutti disponibili, Cinelli e Calderoni compresi”, ha continuato Boscaglia. “Marco ha fatto gli esami di riscontro ed è ok ma il suo rientro sarà graduale, Antonio è un generoso, oggi ha fatto tutto e sarà dei nostri; Casarini ha fatto un lavoro differenziato in via precauzionale, per una lieve infiammazione alla schiena ma è recuperato. Non potete capire come io sia contento del lavoro che stiamo facendo, ho quasi tutta la rosa a disposizione”

Sulla difesa e sul Benevento - “Troest è un giocatore molto importante, uno di quelli che ti danno ampie garanzie, lavora sempre per essere al di sopra della sufficienza, è esperto e conosce il ruolo; poi sa bene quello che voglio da lui. Lancini? Può giocare in tutti i ruoli di difesa, si è sempre allenato a Brescia e ha giocato tanto, siamo certi di aver preso un giocatore pronto. In difesa ho un’ampia gamma di opzioni, essendoci 3 impegni in 7 giorni possiamo pensare di far riposare qualcuno. Benevento? E’ una squadra di grande qualità, gli mancano Ciciretti e Chibsah ma ci sono tanti giocatori forti che possono giocare al loro posto”, ha concluso Boscaglia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche