Spal, Semplici: "Primi? Traguardo storico"

Serie B
Semplici, Spal (Lapresse)
semplici_spal_lapresse

Il pareggio contro il Pisa permette alla Spal di volare in testa alla classifica a pari punti con il Frosinone (che giocherà lunedì contro il Cittadella). Semplici: "Traguardo storico". Sulla gara: "Bisognava gestire meglio il vantaggio"

In testa alla classifica almeno fino a lunedì prossimo, giorno in cui il Frosinone affronterà il Cittadella. Primato a pari punti con la formazione di Marino, ma il pareggio conquistato oggi dalla Spal contro il Pisa lascia un po' l’amaro in bocca a Leonardo Semplici: "Bisognava gestire meglio la rete del vantaggio. Il gol che abbiamo subito lo abbiamo praticamente regalato noi al Pisa per via di un errore di un nostro difensore; dopo il pareggio la gara si è messa nei binari più congeniali per la formazione di Gattuso. Noi abbiamo spinto bene, è stato bravo il loro portiere in determinate situazione, in altre invece siamo stati poco bravi noi. Sapevamo comunque che il Pisa era una squadra tosta e difficile da affrontare, adesso bisogna però andare avanti con serenità e continuando a lavorare come sempre", l’analisi dell’allenatore della Spal subito dopo l’1-1 contro il Pisa.

Traguardo storico - Leonardo Semplici che poi prosegue: "Avevamo preparato la partita in una certa maniera, bravi loro a limitarci anche se in alcune circostanze potevamo e dovevamo fare meglio, ma ricordiamoci sempre che c’è anche l’avversario in campo. Questo comunque è un punto che ci permette di andare avanti con umiltà e serenità, penso che anche questi pareggi saranno fondamenti per arrivare in fondo in una situazione positiva". Spal che – in attesa della gara tra Frosinone e Cittadella di lunedì sera – è prima in classifica a pari punti con la formazione allenata da Pasquale Marino, un risultato che Leonardo Semplici commenta così: "Anche se per una notte, questo è sicuramente un traguardo storico. Complimenti ai miei ragazzi che stanno facendo cose egregie", ha concluso l’allenatore della Spal.