Brescia, esonerato Brocchi: panchina a Cagni

Serie B
12_brocchi_brescia_lapresse

Il Brescia ha esonerato Cristian Brocchi, squadra che fino al prossimo giugno sarà affidata a Cagni: lunedì il primo allenamento e poi la presentazione alla stampa. Tra i candidati alla panchina c’era anche De Canio

Esonerato Brocchi - Svolta in casa Brescia, dopo la sconfitta contro la Salernitana (la terza consecutiva, l’ennesima di un girone di ritorno davvero difficile), la società ha deciso di esonerare Cristian Brocchi affidando la squadra a Cagni. Questo il comunicato ufficiale del club: "Il Brescia Calcio comunica di aver sollevato dall'incarico di guida tecnica della Prima Squadra il Sig. Cristian Brocchi. A Brocchi vanno i ringraziamenti, non semplicemente di rito, per il lavoro e per la professionalità dimostrata in questi mesi alla guida delle Rondinelle e augura a lui e al suo staff le migliori fortune umane e professionali. La Società comunica inoltre che la guida tecnica della Prima Squadra è stata affidata a Gigi Cagni, bresciano ed ex calciatore del Brescia. Domani alle 15 dirigerà il primo allenamento e a seguire verrà presentato allo stampa".

Ufficiale Cagni - Nuova avventura in panchina per Cagni dopo la parentesi da vice allenatore di Walter Zenga alla Sampdoria: per lui contratto fino al prossimo giugno. Tra i candidati a sostituire Brocchi sulla panchina del Brescia c’era anche De Canio, che però chiedeva un contratto anche per la prossima stagione, con la società che invece non ha voluto impegnarsi oltre giugno. Scelta ufficiale e svolta in panchina arrivata dopo un'attenta e profonda riflessione da parte della società. Subito dopo la sconfitta con la Salernitana, infatti, iniziavano a filtrare i primi rumors di una possibile cambio. Svolta che adesso è arrivata, con Cagni che sarà il nuovo allenatore del Brescia fino al prossimo giugno.

Settimana difficile – Già dopo la sconfitta con l’Hellas Verona la panchina di Brocchi era stata messa in discussione, ma la società – prima di arrivare al cambio di allenatore – ha voluto dare un’ultima chance all’ex allenatore del Milan. Fiducia pubblicamente confermata e squadra che ha provato a compattarsi nel ritiro romano che ha preceduto la partenza per la trasferta di Salerno, gara (sconfitta per 2-0) che si è rivelata fatale per Brocchi. Adesso la svolta, il Brescia riparte da Cagni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche