Lotito: "Io alla presidenza della B? Non confermo"

Serie B
lotito_lazio_getty

Il Consiglio federale ha scelto sabato 25 marzo come data dell'assemblea elettiva, ma il presidente della Lazio e proprieario della Salernitana non ha voluto confermare le voci sull'ipotesi della sua candidatura

"Io non confermo niente": così Claudio Lotito, presidente della Lazio e proprietario della Salernitana, ha risposto a una domanda sulla sua candidatura alla presidenza della Lega B. Lotito non ha voluto aggiungere altro lasciando la sede della Lega dopo il Consiglio che ha scelto sabato 25 marzo come data dell'assemblea elettiva.

Sabato prossimo, dunque, verrà eletto il successore di Andrea Abodi. L'ormai ex presidente  ha ribadito che le sue dimissioni sono irrevocabili, proprio mentre andava in scena un Consiglio di Lega movimentato, aperto a tutte le società e diviso, sui tempi dell'assemblea elettiva e sui papabili. Non ci sono candidature formalizzate.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche