Perugia, Bucchi: "Lotteremo fino alla fine"

Serie B
05_perugia_lapresse

C'è il Benevento per gli umbri, così l'allenatore in sala stampa: "Sono un rompiscatole, quando vedo una partita “normale” mi arrabbio. Sono ipercritico perché voglio sempre di più. Vogliamo restare lassù"

Il Perugia sogna in grande e punta i playoff, la Serie A: "Lotteremo fino alla fine!". Ora il Benevento per continuare a correre, ora gli umbri sono sesti a 44 punti: "Ma la promozione non deve essere un'ossessione, bensì uno stimolo". Così Bucchi in sala stampa pre partita. 

"Lotteremo fino alla fine" - “Sarà una lotta fino alla fine, vogliamo giocarci il nostro obiettivo fino alla fine. Deve essere uno stimolo e non un’ossessione. Ci sono tante squadre in pochi punti, noi siamo lì e vogliamo rimanerci. Entusiasmo? E’ sempre alle stelle, sono euforico di vivere un finale così. Se ci fossimo fatti una domanda a luglio per sapere dove stavamo adesso, tutti avremmo detto: “Magari”. Noi ci siamo dentro da 22 giornate, siamo contenti e vedo obiettivamente che a volte dei risultati accendono o spengono entusiasmi intorno a noi, ma è normale. Chi deve tenere sempre l’equilibrio allo stesso modo dobbiamo essere noi. L’ambiente lo dobbiamo condizionare noi con le nostre prestazioni. Sono un rompiscatole, quando vedo una partita “normale” mi arrabbio. Sono ipercritico perché voglio sempre di più".

Sulla formazione - "Abbiamo più soluzioni in mente, dal recupero di Del Prete e Fazzi dipende comunque molto: sono stati protagonisti entrambi ad Avellino. Del Prete è in un momento molto positivo, anche Fazzi: averli in buone condizioni è importante, non averli o averli in condizioni approssimative ci impedisce determinate soluzioni. Dipende dal loro recupero e così abbiamo aperto la soluzioni di più moduli, anche se è una parola che non mi piace molto, e in base a come stanno decideremo la scelta migliore. Dezi? Speriamo che sia 3 settimane per riaverlo. Tutto dipende da come risponde il calciatore, è stato un infortunio stranissimo".

"Bisogna passare da queste partite per essere grandi" - "E’ fondamentale avere la continuità e la voglia di vincere: deve regnare questa voglia, provandoci fino alla fine. Ci saranno momenti dove si intravede che la partita si mette su un binario e bisogna rischiare, altre volte dove non siamo nella giornata migliore e occorre capire che dobbiamo limitare i danni. In un percorso del genere ci sta di affrontare più difficoltà in una gara ed in quei momenti è fondamentale portare vai il risultato. Per raggiungere gli obiettivi bisogna passare anche da questi match".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche