Novara, Boscaglia: "Siamo carichi, momento chiave"

Serie B
Boscaglia_novara_getty

L'allenatore dei piemontesi pronto alla delicata sfida con il Bari: "Sarà una gara bellissima, siamo carichi", ha detto in conferenza stampa. Out Galabinov e Adorjan, con le rispettive nazionali: "Chi giocherà in avanti? Vediamo. Dickmann sta bene"

Il Novara punta il decimo risultato utile consecutivo in Serie B. Contro, domenica, ci sarà il Bari di Colantuono, reduce dal sorprendente 4-0 subito a Trapani. I piemontesi dovranno fare a meno del loro goleador, Galabinov, impegnato nelle qualificazioni a Russia 2018 con la Bulgaria. “A Bari non sarà semplice, giocheremo su un campo difficile ma bellissimo. Loro hanno molte aspettative ma siamo carichi e vogliamo affrontare questo tipo di gare”, ha detto Roberto Boscaglia in conferenza stampa. “Tutte le partite valgono tre punti, siamo pronti ad affrontare una squadra costruita per vincere. Sono queste le gare che tutti i giocatori vorrebbero giocare. Vogliamo restare concentrati alla gara successiva, per non disperdere nessun tipo di energia”.

Momento clou - È il momento della verità per il Novara: “Nelle prossime sei gare incontreremo cinque squadre più in alto di noi in classifica - ha continuato Boscaglia - è un momento importante della stagione ma non dobbiamo cambiare il nostro modo di essere e di approcciare alle gare. Incontreremo grandi squadre ma possiamo fare punti contro chiunque”. Il Bari sotto pressione: “Chi gioca nel Bari sa che sarà sempre sotto pressione perché sono costruiti per vincere, noi siamo sereni e desiderosi di tornare a casa con un risultato positivo". Sugli indisponibili: “Galabinov e Adorjan non sono tra i convocati. Verranno a vedere comunque la gara. In avanti? Valuto… Dickmann? Sta bene, vedremo se potrà partire dall’inizio”.

Obiettivi - I piemontesi inseguono i playoff, ma le pretendenti sono tante: “Abbiamo 45 punti, il grosso è fatto ma restiamo concentrati per fare il nostro meglio”, ha detto l’allenatore siciliano.”La salvezza è li, è il nostro primo obiettivo. Ma rimaniamo fino alla fine agganciati al treno playoff per tirare la volata finale e vedere cosa riusciremo ad ottenere”. Sulla sconfitta 4-0 del Bari a Trapani, Boscaglia ha concluso: “È solo una battuta d’arresto che può capitare, il Bari è una grande squadra e va forte, soprattutto in casa”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche