Spal, Semplici: "Vittoria bella e importante"

Serie B
semplici_spal_lapresse

Vittoria contro il Novara e primato in classifica, Leonardo Semplici soddisfatto dopo la prestazione della sua squadra: "Ho visto una Spal in salute, questa è una delle vittorie più belle e importanti"

Tre punti, primato ritrovato (in compagnia del Frosinone) in classifica e nuovo allungo sull’Hellas Verona sconfitto al Bentegodi dallo Spezia. Missione compiuta per la Spal, che grazie alle reti di Antenucci e Schiavon riesce ad avere la meglio sul Novara dopo le due sconfitte consecutive che ne avevano rallentato il cammino. "Con il Frosinone siamo stati sfortunati, ma merito anche a loro che sono riusciti a vincere sul nostro campo, contro l’Avellino invece abbiamo avuto un passaggio a vuoto, ma adesso siamo ripartiti e abbiamo fatto una grande prestazione. Questa sera ho visto una Spal in salute, adesso ripartiamo con una grande fiducia che, ci tengo a ribadire, non abbiamo mai perso e questa è sicuramente uno dei nostri punti di forza", il commento di Leonardo Semplici nell’immediato post gara della sfida del Paolo Mazza.

L’analisi di Semplici - L’allenatore della Spal analizza poi il momento della sua squadra e non risponde alle critiche relative al calcio di rigore assegnato alla Spal e realizzato da Antenucci che ha sbloccato il match: "Io guardo solo a casa mia, devo migliorare io, devono migliorare i miei giocatori, questa è la mia unica preoccupazione. Poi rispetto le opinioni di tutti, ognuno ha il suo pensiero", le parole di Leonardo Semplici. Che poi aggiunge: "Questa contro il Novara è sicuramente una delle vittorie più belle e importanti, dopo due sconfitte ci tenevamo a ripartire davanti al nostro pubblico; dopo la sconfitta contro l’Avellino c’è stata anche qualche polemica che secondo me non ci doveva essere, ma fa parte del gioco. Traguardo vicino? Mancano ancora troppi punti, ma noi siamo convinti delle nostre qualità e abbiamo fatto una grande prestazione. Questo gruppo sta facendo grandi cose: ora bisogna rimanere con i piedi per terra e pensare subito alla prossima gara contro il Brescia", ha concluso l’allenatore della Spal.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche