Pro Vercelli, Secondo: "Ultimo passo per salvarci"

Serie B

Il presidente della Pro sprona la squadra: "Con una vittoria e qualche pareggio possiamo essere salvi. Longo? Sapevamo che il suo lavoro avrebbe dato i giusti frutti". Morra, decisivo contro l'Entella: "Mi sto rimettendo in forma, siamo uniti"

La Pro Vercelli vince e convince, e ora è pronta a conquistare la sua salvezza. Dopo la vittoria per 1-0 nel delicato match con l’Entella, i piemontesi sono pronti a una nuova sfida decisiva: quella contro il Vicenza. “Non siamo ancora salvi e non dobbiamo mollare niente: ci manca almeno una vittoria ancora, vogliamo centrarla il prima possibile”, ha detto il presidente Massimo Secondo. “Ci servono una vittoria e qualche pareggio: vogliamo vincere già a Vicenza. La partita contro l’Entella è stata condizionata dal caldo, abbiamo sofferto più che in altre occasioni. Ma la squadra ha trovato una quadratura e una identità ben precisa. Con un pizzico di fortuna abbiamo portato a casa i tre punti, che ci permettono di centrare il nono risultato utile consecutivo”, Sui tifosi: “Il loro sostegno è sempre fondamentale, soprattutto nei momenti di difficoltà: nel weekend ci hanno nuovamente sospinti e i ragazzi li hanno ripagati. Sapevamo che il lavoro del mister avrebbe dato i suoi frutti, siamo stati bravi ad aver pazienza: eravamo sicuri delle sue qualità”.

Morra: "Futuro? Penso alla salvezza"

Per l’attaccante classe 1995 (per cui il Toro ha un diritto di ricompra) è arrivato il terzo gol stagionale: “Questo è stato un mese un po’ lungo, a causa dell’infortunio. Sono contento di essere rientrato bene e di aver trovato questo gol molto importante”, ha raccontato. “Sto riprendendo la forma e lavorando bene, poco per volta tornerò al top. Contro l’Entella è stata una partita molto combattuta, solo un episodio avrebbe potuto deciderla. Quando entro in campo voglio dare tutto, così come fanno tutti i miei compagni. Loro pressavano molto ed erano molto aggressivi, ma fortunatamente siamo riusciti a vincerla. Siamo una squadra unita, abbiamo voglia di arrivare alla vittoria e centrare il nostro obiettivo. Bianchi e Vives ci hanno dato una grande mano”. Sul futuro: “Il mio obiettivo è raggiungere la salvezza, poi si vedrà: il mio cartellino è della Pro Vercelli, ma il Torino ha il diritto di ricomprare il mio cartellino”.

I più letti