Brescia, Cagni: "Gara da prendere come esempio"

Serie B
cagni_lapresse

Il Brescia torna a vincere e compie un importante passo in avanti in classifica, Cagni soddisfatto della prestazione della sua squadra: "Una gara da prendere come esempio, sono ancora più orgoglioso dei miei ragazzi"

Un successo ritrovato e tre punti importantissimi per la classifica, per il Brescia vittoria preziosissima contro il Benevento, Trapani agganciato in classifica e un passo in avanti in direzione salvezza. "Voi non ci crederete ma io la classifica non la guardo, io volevo solo vedere prestazioni di questo tipo. Abbiamo meritato di vincere, si tratta di un successo che abbiamo iniziato a costruire dalla sconfitta contro la Spal: io alla fine di quella gara lo avevo detto, ma nessuno mi credeva. Avevo chiesto un mese quando sono arrivato, ho fatto qualche pareggio contestato, i ragazzi in questo periodo mi hanno seguito e io sapevo che mi avrebbero dato tutto: hanno fatto quello che avevo chiesto loro di fare, questa gara deve servire da esempio per le restanti sei partite che rimangono da qui alla fine del campionato", le parole dell’allenatore del Brescia Gigi Cagni dopo il successo sul Benevento.

Cagni: "Il lavoro paga. Orgoglioso della mia squadra"

Cagni decisamente soddisfatto per la prestazione del suo Brescia: "La squadra ha trovato brillantezza, il lavoro paga sempre. I ragazzi dovevano imparare a difendere e ad avere più equilibrio in campo: adesso ci stanno riuscendo, c’è ancora tanto da migliorare. Quando sono arrivato c’era un aspetto mentale da migliorare, ma non dimentichiamoci che questo gruppo è il più giovane del campionato, i ragazzi hanno seguito l’allenatore di esperienza. Lo avevo detto dopo la Spal, lo ripeto oggi: sono ancora più orgoglioso della mia squadra", ha concluso l’allenatore del Brescia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche