Antenucci trascina la Spal, Trapani ko in rimonta

Serie B

Gli emiliani non si fermano e sono sempre più vicini alla serie A: una doppietta dell'attaccante ex-Leeds permette alla squadra di Semplici di rientrare dallo svantaggio per il gol di Barilla' e ottenere i tre punti

La Spal non sbaglia, batte il Trapani e si assicura il primo posto anche dopo la 36esima giornata di serie B. Gli emiliani sono costretti alla rimonta di un buon Trapani, che soprattutto nel primo tempo ha messo in difficoltà la capolista con tanta corsa e personalità. A rimediare allo svantaggio iniziale della Spal, arrivato per un tiro di Barilla' su cui Meret si è fatto trovare insicuro, ci pensa Antenucci. Doppietta per l'ex-Leeds nel secondo tempo, sfruttando prima una sfortunata deviazione di Legittimo e poi un bello schema su punizione preparato dalla Spal. La squadra di Semplici vince per la terza consecutiva, conferma il primato e mette pressione al Frosinone secondo, momentaneamente a -5 e atteso dalla sfida con il Novara. Ma la A, questo è sicuro, è sempre più vicina per questa sorprendente neopromossa.

Trapani in vantaggio con Barilla', Manconi quasi magia

Subito doccia fredda per la capolista: al 4’ Barilla conclude di potenza da fuori area, Meret non trattiene e vede la palla rotolare in rete: Trapani in vantaggio. I siciliani appaiono più decisi e pimpanti. La Spal arranca un po’ prima di entrare in partita, complice la grande personalità con cui il Trapani conduce i primi 20 minuti di gara. Al 27’ la capolista riesce a penetrare nella difesa avversaria e va vicina al pareggio con una bella azione di squadra. La Spal arriva al tiro con Mora: il pallone, però, termina sul palo. Ma il Trapani non si scoraggia e anzi va vicino al raddoppi: Manconi vede Meret fuori dai pali e prova il destro da metà campo, pallone sul fondo per un soffio. Il numero 9 è in forma smagliante e lo fa vedere. 

Antenucci trascina la Spal alla vittoria

Nella ripresa parte subito forte la Spal. La squadra di Semplici vuole il pareggio immediato per provare poi a vincere la partita. E al 55’ arriva l’1-1. Finotto serve in area Antenucci che prova il destro: il pallone, deviato da Legittimo, finisce sotto la traversa. Il Trapani subisce il colpo ma con il passare dei minuti cresce. I siciliani ci credono ancora ma grazie a uno splendido schema su punizione la Spal passa in vantaggio: Schiattarella batte con uno scavetto, Antenucci controlla il pallone in area e trova il gol col destro. Nei minuti finali i siciliani provano l'assedio all'area emiliana: è ancora Manconi l'uomo più pericoloso. Entra in area e conclude di potenza ma c'è Meret a opporsi. Il portiere si riscatta dopo l'errore in occasione del momentaneo vantaggio del Trapani salvando la vittoria della sua Spal.

I più letti