Pro Vercelli, Secondo: "Squadra eccezionale"

Serie B

Il presidente dei piemontesi esulta per il decimo risultato utile consecutivo, maturato a Vicenza: "Stiamo facendo cose incredibili. Il nostro obiettivo erano i 48 punti, contro la Salernitana proveremo a raggiungerli"

La Pro Vercelli vola verso il suo obiettivo stagionale e ora, dopo la vittoria esterna di Vicenza, la salvezza aritmetica si fa ancora più vicina. L’1-0, firmato da Comi, ha lanciato i piemontesi di Longo, ora decisi a raggiungere quota 48 contro la Salernitana: “Abbiamo 45 punti, il mister ha fissato la quota salvezza a 48. Con la testa siamo già alla partita con la Salernitana, faremo l’impossibile per vincere”, ha detto il presidente del club, Massimo Secondo. “Nelle ultime giornate la Pro sta facendo cose incredibili. Provedel ancora una volta si è superato contro il Vicenza, così come la difesa; bene anche il centrocampo. Purtroppo Bianchi è uscito per infortunio (mercoledì l’esito degli esami strumentali, ndr), ma Comi l’ha sostituito egregiamente e ha segnato. Questa squadra sta facendo qualcosa di grandioso, speriamo di raggiungere questa salvezza al più presto. Questo è un gruppo eccezionale, che lavora benissimo già dal primo giorno di ritiro. I giocatori si sono guardati in faccia dopo le prime cinque partite del girone di ritorno, dove abbiamo raccolto solo un punto: da lì abbiamo costruito una salvezza ormai quasi raggiunta. Adesso andremo contro la Salernitana, squadra che si sta avvicinando ai play-off, ma questa rosa ha dimostrato di potersela giocare con tutti”.

Altobelli prudente: "Non è finita"

Daniele Altobelli ha parlato dopo la vittoria di Vicenza: “Ci aspettavano sette finali, quella contro il Vicenza era una delle più importanti in quanto scontro diretto, con loro a 5 punti di distanza. Abbiamo portato a casa una vittoria importante ma non è finita, ci aspettano altre sei battaglie. Ripartiamo da questa vittoria più carichi che mai, dobbiamo continuare così, abbiamo trovato grande fiducia nelle ultime partite e dobbiamo affrontare in questo modo anche le prossime gare”.

I più letti