Vicenza, si valuta la posizione di Bisoli

Serie B

La società biancorossa, dopo la sconfitta in casa contro la Pro Vercelli, ha iniziato a pensare a un possibile cambio della guida tecnica. I dirigenti hanno valutato alcune opzione, ma in mattinata l’allenamento programmato è stato diretto dallo stesso Bisoli (in attesa di eventuali comunicazioni)

Altra sconfitta in casa

Contro la Pro Vercelli è arrivata un’altra sconfitta, il Vicenza non è riuscito a fare punti e riprendere così la sua corsa alla salvezza. Reduci dalla vittoria sul Latina, i biancorossi non sono riusciti a dare continuità al risultato positivo del turno scorso e sono così rimasti fermi al diciannovesimo posto in classifica con 37 punti. Ora il calendario metterà davanti alla formazione veneta il Benevento (venerdì prossimo alle ore 21) e ancora una volta Bisoli e i suoi ragazzi dovranno dare il massimo per provare ad allontanarsi dalla zona playout. All’indomani del ko con la Pro la società ha organizzato un incontro per definire eventuali cambiamento che possano dare una scossa determinante a tutto l’ambiente: già nella giornata di ieri li dirigenti si erano riuniti per un lungo confronto durato fino a tarda notte.

Bisoli in bilico

In particolare, la posizione di Pierpaolo Bisoli non appare affatto sicura. I vertici societari infatti potrebbero presto decidere di cambiare guida tecnica per provare così ad ottenere il massimo da questa squadra che - con tutti i problemi mostrati negli ultimi mesi, soprattutto dal punti di vista degli infortuni - dovrà comunque tentare il tutto per tutto per salvarsi. La decisione a caldo, subito dopo il match, sembrava portare il tecnico verso l’esonero, con il club che avrebbe già anche valutato gli eventuali sostituti: si è pensato a un ritorno di Lerda, ma la pista è al momento complicata; ci sono poi stati alcuni contatti con Torrente - con la situazione che ora è però in stand-by.

Allenamento mattutino

Intanto, rispetto a ieri, la posizione di Bisoli si può considerare più solida perché proprio quest’ultimo ha diretto la seduta di allenamento programmata per oggi a Isola Vicentina. La squadra, agli ordini dell’allenatore, è stata divisa in due gruppi: chi è sceso in campo contro la Pro Vercelli ha svolto una seduta di scarico, mentre chi non ha giocato ha svolto riscaldamento ed esercitazioni tecniche. Seduta differenziata per Giuseppe De Luca (palestra e cyclette) e per Cristian Zaccardo (palestra e cyclette) che ha evidenziato un leggero risentimento muscolare al polpaccio sinistro, come si legge sul sito ufficiale del club. Nel pomeriggio, poi, previsto un nuovo confronto tra la dirigenza e lo stesso allenatore, da cui potrebbero venir fuori novità per quello che riguarda il futuro dello stesso Vicenza e del suo attuale tecnico.

I più letti