25 aprile 2017

Novara, Boscaglia: "Non so cosa sia successo"

print-icon
Roberto Boscaglia - Novara

Roberto Boscaglia, allenatore del Novara (getty)

L'allenatore dei piemontesi deluso dopo il 3-1 di Vicenza: "Nel secondo tempo siamo tornati in campo sgonfi, l'aspetto mentale e agonistico ha fatto la differenza". Cinelli: "Ci è mancato un po' tutto, la strada per i playoff è ancora lunga"

Sconfitta netta, nonostante il vantaggio iniziale di Federico Macheda (sesto gol stagionale). Il Novara si piega a Vicenza e incassa un sonoro 3-1, accompagnato da una prestazione poco confortante. Roberto Boscaglia ne è cosciente: ”Nel primo tempo siamo passati in vantaggio, abbiamo gestito bene la gara e abbiamo avuto 15′ per poter confermare il risultato. Il Vicenza aveva fame e nel secondo tempo siamo entrati un po' svuotati, anche per me è difficile capire cosa sia successo”, ha detto in conferenza stampa dopo la gara. “Abbiamo perso troppi palloni che ci sono costati caro, preso due reti e altre occasioni del Vicenza. L’aspetto mentale e agonistico ha fatto la differenza. Gli avversari ci hanno superato e hanno voluto la vittoria. Abbiamo giocato male. Nel primo tempo ci hanno concesso molto spazio ma non siamo riusciti a fargli male. Brescia e Cesena nel prossimo futuro, dobbiamo resettare la sconfitta perché non abbiamo fatto una bella figura. Il campionato ha ancora tanto da dire e da dare, vogliamo reagire subito”. Sugli infortunati: “Mantovani e Sansone potremmo riaverli in gruppo, Chiosa ha avuto un piccolo problema fisico e anche lui tornerà a disposizione”.

Cinelli rammaricato: “Mancato un po’ tutto”

Anche Cinelli deluso dopo il 3-1 di Vicenza: “Ci è mancato un pò tutto, non abbiamo tenuto un vantaggio che neanche meritavamo. Brutta sconfitta, meritata. La delusione di venerdì? Questa era un’altra gara ma abbiamo fatto una gara davvero negativa. Loro sono scesi in campo più cattivi e determinati, abbiamo regalato qualche palla di troppo e abbiamo regalato molto. La strada per i playoff è lunga ma vogliamo portare a casa più punti possibili per raggiungerli. Subire gol al termine del primo tempo è stato negativo, potevamo impostare il secondo in maniera diversa. Ci aspettavamo anche noi un altro tipo di gara, volevamo fare bene. Cancelliamo questi 90 minuti”

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky