Brescia, Cagni: "Bello lavorare con giovani di qualità"

Serie B
cagni_lapresse

Tanta soddisfazione nelle parole dell’allenatore del Brescia dopo il successo sulla Ternana: "Lavorare con i giovani richiede tempo, ma quando hanno queste qualità diventa tutto più facile e bello. I ragazzi sono stati bravissimi"

Tre punti che valgono doppio perché conquistati contro una diretta avversaria nella corsa salvezza, un successo che dà una grande iniziazione di fiducia alla squadra in vista del finale di campionato. E' una vittoria davvero preziosa quella ottenuta al Rigamonti (la seconda consecutiva in casa) dal Brescia contro la Ternana: "Quella che alleno è una squadra giovane, oggi c'erano 50 anni di differenza tre le due formazioni in campo, questo vuol dire almeno 4-5 campionati. I ragazzi sono stati davvero bravissimi. Quando si lavora con i giovani c’è bisogno di più tempo, io avevo chiesto un mese e dopo questo mese – con particolari soluzioni tattiche, con qualche pareggio ottenuto – ho iniziato a dire che bisognava iniziare a fare di tutto per vincere e così è stato con il Benevento. Il successo di oggi contro la Ternana lo abbiamo costruito ad Ascoli, nonostante le critiche che abbiamo subito dopo lo 0-0", il commento dell’allenatore del Brescia Gigi Cagni nell’immediato post gara.

Cagni: "Nel Brescia ci sono tanti giovani di qualità"

Allenatore del Brescia che continua ad elogiare la sua squadra dopo il successo ottenuto contro la Ternana: "Ho la disponibilità massima dei ragazzi, io questo mestiere lo amo tantissimo, quando poi si lavora con giocatori di qualità tutto diventa più facile e più bello, anche se a volte bisogna soffrire di più: essendo ragazzi si commettono degli errori tattici davvero incredibili, ma da quando siamo riusciti a trovare una buona condizione fisica non abbiamo sbagliato più nulla anche a livello mentale; se una squadra corre, poi tutto diventa più facile", ha proseguito Gigi Cagni. "Bisoli grande protagonista? Non me la sento di parlare di singoli, posso dire che qui ci sono tanti giovani che si applicano molto e ci sarà più di uno che riuscirà a fare il salto di categoria", ha concluso l’allenatore del Brescia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche