Pro Vercelli, Longo: "C'è rammarico, ma preso un punto importante"

Serie B
01_longo_lapresse

L'allenatore dei piemontesi mastica amaro dopo il pareggio con il Pisa: "Abbiamo avute alcune occasioni per chiudere la partita o per andare sul 2-0, non ci siamo riusciti. Bisogna comunque elogiare i ragazzi per l’impegno in ogni partita, resta il dodicesimo risultato utile consecutivo"

Sono dodici i risultati utili consecutivi per la Pro Vercelli, che, però, a Pisa ha visto concludersi la sua striscia di imbattibilità, durata più di sei partite. 1-1 con l’ultima della classifica, un pareggio che lascia comunque l’amaro in bocca a Moreno Longo: “Credo che la squadra abbia affrontato un buon primo tempo, dove siamo andati meritatamente in vantaggio. Abbiamo avute alcune occasioni per chiudere la partita o per andare sul 2-0, non ci siamo riusciti. Nel secondo tempo abbiamo poi gestito abbastanza bene la partita per 20 minuti. Con l’ingresso di Cani ci siamo abbassati, questo cambio ci ha obbligato a rientrare e gli abbiamo concesso l’opportunità di fare gol”, l’analisi dell’allenatore dei piemontesi nel dopo-gara. “Sapevamo che avremmo dovuto affrontare un Pisa vivo, che ha dato la vita per questa partita. Siamo rammaricati, portiamo comunque a casa un punto importante. Bisogna elogiare questi ragazzi per l’impegno in ogni partita, resta il dodicesimo risultato utile consecutivo. Il gruppo è cresciuto molto, bisognerà lottare in queste ultime quattro partite. Siamo abituati agli infortuni, purtroppo i giocatori più validi molte volte devono alzare bandiera bianca”.

Vives: "Punto importante"

A prendere parole dopo il 90’ anche l’ex centrocampista del Torino: “Potevamo fare qualcosa in più nel secondo tempo, abbiamo sofferto i loro lanci lunghi. Il Pisa continuava a lanciare la palla nella nostra area, avremmo dovuto gestire meglio questa situazione. Abbiamo comunque giocato due giorni fa, resta un punto importante fatto contro una squadra che si giocava tutto. Sabato arriva il Perugia e dobbiamo essere bravi a dare una svolta alla classifica, affronteremo una squadra che lotta per i playoff, non dovremo avere paura. Cercheremo sicuramente di portare a casa punti”. Il presidente Secondo: “Il pareggio è alla fine il risultato più giusto. Forse abbiamo avuto occasioni più nitide noi nel primo tempo e loro nel secondo. È comunque un peccato perché con altri due punti ci saremmo tolti dalla lotta salvezza, Sabato ci sarà il Perugia e cercheremo di continuare la nostra striscia di risultati positivi, che comunque è motivo di orgoglio. Ringrazio i tifosi che sono venuti a Pisa e spero di festeggiare con loro la salvezza in casa sabato”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche