Latina, Vivarini: "Restiamo con un lumicino acceso"

Serie B
vivarini_latina_getty

Vittoria importante per i nerazzurri: "Ci ha detto sempre molto molto male, oggi per fortuna ci è andata bene. L'Entella avrebbe anche potuto farci gol, invece siamo riusciti ad evitarlo e abbiamo avuto la zampata vincente"

Si dice che la speranza sia l'ultima a morire. Che il lavoro paga e il sacrificio venga premiato. E il Latina di Vivarini spera sia proprio così: nel turno infrasettimanale i nerazzurri hanno "espugnato" il Comunale di Chiavari andando a vincere 1-0 con l'Entella: "Restiamo un piccolo lumicino acceso". Speranza, appunto. Perché Bonaiuto&co sono al penultimo posto a 34 punti, a -8 dalla zona salvezza occupata dal Brescia (42). Coraggio, umiltà e testa bassa. Tutti a caccia del colpaccio-salvezza. Tutti pronti. 4 giornate alla fine, serve l'impresa. E Vivarini risponde così alle domande dei presenti in conferenza stampa post partita. 

"Lumicino ancora acceso"

Questo il commento dell'allenatore nerazzurro dopo la vittoria: "Abbiamo fatto delle prestazioni anche migliori di quella di oggi. Abbiamo sempre lottato in ogni partita e cercato di dare tutto quello che possiamo dare in campo, per cercare di essere sempre all'altezza di questo campionato. Da parte dei giocatori soprattutto, non hanno mai abbassato la guardia e abbandonato la voglia di lottare. Ci ha detto sempre molto molto male, oggi per fortuna ci è andata bene. Magari nel primo tempo l'Entella avrebbe anche potuto farci gol, invece siamo riusciti ad evitarlo e abbiamo avuto la zampata vincente. Sono molto contento, è una soddisfazione che dovevo ai ragazzi che si allenano sempre bene e cercano di sopperire a tutte le mancanze che hanno. L'importante è che riescano a lottare in ogni partita".

Testa alla prossima gara 

Conclude Vivarini, già proiettato alla prossima partita: "L'avevamo fatto anche contro la Spal sabato scorso. Sono diverse partite, alla fine perdevi ma giocavi sempre per fare la partita e per cercare di fare gol. Chiaramente i pareggi non ci servono più, mentre all'andata abbiamo gestito un po' di più e abbiamo avuto dieci pareggi di fila. Abbiamo qualche carenza, soprattutto nel far gol, ma era importante vincere oggi. Rimaniamo sempre con un lumicino acceso, speriamo adesso di fare una grande partita anche sabato contro l'Ascoli".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche