Cesena, Camplone: "Ciò che si semina si raccoglie"

Serie B
camplone_cesena_getty

L'allenatore bianconero felice dopo il 3-2 di Cittadella: "Salvi? La nostra parte l’abbiamo fatta, ora vediamo le altre. Siamo contenti perché abbiamo conquistato tre punti importanti, oltre che meritati". Ciano: "Godiamoci questa vittoria"

Ancora una vittoria per il Cesena di Andrea Camplone, ormai a un passo dalla salvezza aritmetica. Il 3-2 di Cittadella è per i bianconeri un colpo grosso, arrivato appena dopo l’ottimo 4-1 rifilato al Benevento: “Se è fatta per la salvezza? Bisogna vedere i risultati di domani e lunedì. La nostra parte l’abbiamo fatta, siamo contenti perché abbiamo conquistato una vittoria importante oltre che meritata”, ha detto l’allenatore dei romagnoli a fine gara. “Ciò che si semina si raccoglie. Abbiamo avuto partite dove ci siamo complicati la vita da soli e l’abbiamo pagata a cara prezzo; a dirla tutta anche oggi a tratti abbiamo avuto delle amnesie, poi ci siamo risvegliati e abbiamo ripreso in mano il match. Abbiamo tenuto bene il campo chiudendo ogni varco al Cittadella, abbiamo sfruttato al meglio le fasce attraverso continui cambi di giochi, insomma abbiamo disputato una grandissima prestazione soprattutto se pensiamo che è la terza gara in una settimana”. Nonostante il calendario fitto, il Cesena sembra in gran forma: “In settimana lavoriamo molto bene e i risultati sono alla luce di tutti: sacrificio, tanta corsa e pochi infortuni muscolari. Laribi? In quel ruolo lì sta diventando determinante per noi. Essendo un ex trequartista ha una buona visione di gioco ed è in grado di dettare i tempi alla squadra. Sono contento anche della prestazione di Di Roberto che ha coperto con ottimi risultati tutta la fascia destra”, ha concluso.

Ciano: "Godiamoci questa vittoria"

Ancora una gioia per l’attaccante bianconero, autore del terzo gol al Cittadella: “Quest’anno sono sempre stato bene. Finalmente siamo riusciti a raccogliere quei punti lasciati per strada nel girone d’andata. Fisicamente e mentalmente tutta la squadra sta vivendo un periodo eccezionale. Una delle mie migliori partite? Non spetta a me giudicare; oggi però sono riuscito ad incidere maggiormente sulla gara mettendoci lo zampino in tutti i gol. Ora godiamoci questa vittoria ma soprattutto portiamo a casa questi tre punti a dir poco fondamentali”. E ancora: “Nonostante il poco tempo a disposizione abbiamo preparato questo match nei dettagli e siamo riusciti a metterli in pratica alla perfezione. Sicuramente l’assist a Rodriguez è stato il più bello per il coefficiente di difficoltà. Dispiaciuto per il giallo finale, vorrà dire che ci penseranno i miei compagni a regalarmi la salvezza matematica”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche