Vicenza, Torrente: "Non meritavamo di perdere"

Serie B
torrente_vicenzacalcio

"Abbiamo giocato contro una squadra di qualità costruita per stravincere - ha detto il tecnico - ora dobbiamo pensare già alla prossima gara contro la Ternana e fare il risultato pieno ma potremo ripartire dall’ottima prestazione di oggi"

Il Vicenza perde il derby veneto contro il Verona all’ultimo respiro, i biancorossi non riescono a mantenere il vantaggio segnato da Bellomo ed Esposito (dopo il gol di Siligardi al 20’) e vengono così rimontati e superati da Bessa e Romulo. Si ferma così la ricorsa alla salvezza dei biancorossi - che rimangono pertanto al diciannovesimo posto in classifica con 41 punti. Al termine della partita l’allenatore dei veneti Vincenzo Torrente ha parlato così della gara e del risultato maturato che lascia l’amaro in bocca al suo Vicenza.

"Ottima prestazione"

"Abbiamo fatto un’ottima prestazione contro una grande squadra - ha detto in conferenza stampa - non meritavamo di perdere per quello che si è visto in campo. Abbiamo giocato contro una squadra di qualità anche se credo che l’ultimo gol, quello di Romulo, sia viziato da un blocco su Siega, un fallo che si poteva fischiare. Quanto ai singoli, ho scelto di mettere De Luca e non Ebagua perché quest’ultimo non era al top e poi perché la difesa del Verona è molto muscolare e poco veloce. Inoltre, Bellomo doveva alternarsi da mezz’ala a trequartista e l’ha fatto bene. Dall’altra parte però ci sono giocatori da Serie A come Siligardi e Romulo. Dovevamo essere più cattivi agonisticamente parlando contro una squadra come il Verona costruita non per vincere ma per stravincere. Ora dovremo pensare già alla prossima contro la Ternana e fare il risultato pieno. Ma dobbiamo partire dalla nostra ottima prestazione di oggi".

"E’ stato un bel derby"

"Dobbiamo cercare di vincere dappertutto, come abbiamo cercato di fare contro il Verona, anche se non siamo stati concreti nelle occasioni che abbiamo avuto per chiudere la partita. Adesso dovrò far capire ai ragazzi che quando capitano palloni sotto porta e si sbagli poi vieni punito. Nel finale sono successe cose che non dovrebbero succedere come qualche parola di troppo; ma è un derby. Per il resto, è stato un bel match anche da parte delle tifoserie. Dispiace aver perso in questo modo, specie per i nostri tifosi. Con l’espulsione di Pucino avvenuta nel finale dovrò inevitabilmente fare dei cambi in formazione. Tornando alla partita: ci sono stati falli anche cattivi nel corso della gara che si potevano fischiare, per quanto riguarda il Verona è una squadra forte che anche se subisce, poi ha tante risorse per fare gol. Concede qualcosa in fase difensiva, ma è propositiva davanti ed è una squadra da primo posto, non da secondo. Voglio inoltre dire che Vigorito è stato bravo sulle occasioni che ha avuto il Verona".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche