Cesena, Camplone: "Dipende tutto da noi"

Serie B
roberto_camplone_cesena

L'allenatore bianconero, dopo il pesante ko contro il Novara, cerca una risposta dai suoi: "Dovremo giocare alla morte, il Trapani ha entusiasmo. Sarebbe da pazzi buttare via una stagione in questo modo"

La sconfitta casalinga contro il Novara ha strozzato in gola l’urlo di gioia del Cesena, per una salvezza che ancora non è aritmetica. A Trapani (sotto di 5 punti in classifica) ci sarà una nuova sfida per i bianconeri di Andrea Camplone, la più importante di questo finale di stagione: “Ci attende una partita importante dopo il passo falso con il Novara. Andremo a Trapani con l’intento di chiudere il discorso salvezza senza pensare ai risultati delle altre squadre; ora dipende tutto da noi stessi, sarebbe da pazzi buttare al vento il lavoro di un’intera stagione”, ha detto l’allenatore dei romagnoli nella consueta conferenza stampa della vigilia. Camplone è poi tornato sul ko di settimana scorsa: “Se la squadra si è sentita già salva? Assolutamente no, anche perché matematicamente ci serviva ancora un punto. Analizzando la partita, ritengo che abbiamo disputato un discreto primo tempo e un grandissimo secondo tempo: è mancato solamente il gol”.

"Pronti a giocare alla morte"

A livello mentale non facile preparare una partita come quella di Trapani, contro una squadra agguerrita e vogliosa di punti come quella siciliana: “È stato complicatissimo prepararla. In caso arrivassero risultati positivi nel pomeriggio, si rischia di giocare con la testa altrove; in caso contrario invece aumenterebbero le pressioni in un match per noi fondamentale. In settimana abbiamo lavorato proprio sulla testa, mantenendo sempre alta la concentrazione, come dico sempre anche ai miei ragazzi: ancora nulla è deciso, dobbiamo restare sul pezzo fino alla fine”. In casa la squadra di Calori va molto forte: “Il Trapani ha disputato un girone di ritorno a dir poco spettacolare, ha ritrovato entusiasmo, voglia e determinazione; dovremo restare molti attenti per tutto l’arco dei 90’ minuti, siamo pronti a giocare alla morte”, ha concluso Camplone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche