Ascoli, senza i nazionali terapie per tre

Serie B
06_ascoli_lapresse

Senza Cassata, Favilli e Orsolini convocati in Nazionale Under 20 e partiti in mattinata, il gruppo si è allenato per preparare il match con la Ternana senza Felicioli, Lazzari e Perez; tutti e tre si sono sottoposti a terapie

Ancora lavoro per l’Ascoli di Alfredo Aglietti - che domenica ha festeggiato l’aritmetica salvezza e ora si concentra sull’impegno fissato per giovedì sera contro la Ternana, in casa. E’ proseguita anche quest'oggi la preparazione dei bianconeri in vista dell'ultima gara di campionato e dopo un iniziale riscaldamento propriocettivo (riporta il sito ufficiale del club bianconero) il gruppo è stato impegnato in stazioni di reattività e in una partita finale a campo ridotto. Assenti Cassata, Favilli e Orsolini, convocati in Nazionale Under 20 e partiti in mattinata. Per quanto riguarda invece gli infortunati, sia Felicioli che Lazzari e Perez si sono sottoposti a terapie per tentare di risolvere i loro guai fisici.

Terapie per tre

Quest’ultimo è stato sottoposto ad accertamenti dopo il problema accusato nel corso del match contro il Bari e gli esami hanno evidenziato una contusione alla caviglia; da valutare il suo eventuale impegno nel match di dopodomani. Per quello che riguarda invece la vigilia di partita, per domani - mercoledì - è stato fissato l'allenamento allo stadio Del Duca a porte chiuse, a partire dalle ore 16:30. La gara è stata affidata al signor Illuzzi, che arbitrerà così l’ultima partita di stagione dell’Ascoli. Questo il comunicato del club pubblicato sul sito ufficiale dei bianconeri a riguardo.

Designato l’arbitro del match

"Lorenzo Illuzzi di Molfetta è l'arbitro designato per dirigere Ascoli-Ternana, match  valido per la 42^ ed ultima giornata del Campionato di Serie B ConTe.it, in programma giovedì alle 20:30 al Del Duca di Ascoli. Gli Assistenti sono Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata e Michele Grossi di quella di Frosinone. Quarto Ufficiale Federico Dionisi de L’Aquila". Seconda salvezza consecutiva per i bianconeri, che potranno così giocare in Serie B, nella prossima stagione, il 21° campionato della loro storia. Intanto, però, i ragazzi di Aglietti vogliono  chiudere nel modo migliore questa annata, festeggiando con una vittoria davanti al pubblico di casa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche