Serie B, Benevento. Baroni: "Andiamoci a prendere i playoff"

Serie B
baroni_benevento_facebook

L'allenatore del Benevento prima dell'ultima giornata di campionato: "Non voglio sentir parlare di calcoli, andiamoci a prendere questo playoff. La partita col Frosinone ha dimostrato che sappiamo soffrire, che sappiamo prenderci le cose senza dipendere dagli altri. A Pisa sarà difficile, ma noi ci siamo"

Ultima giornata di Serie B, 90 minuti per chiudere un campionato lungo ed avvincente. In attesa degli ultimi verdetti definitivi e degli spareggi della post season. Che, per quanto riguarda i playoff, sono stati a serio rischio la settimana scorsa, visto il distacco del Frosinone sulla quarta. Tutto riaperto, però, grazie al Benevento che ha battuto proprio la squadra di Marino al Vigorito. I giallorossi si sono nuovamente spianati la strada verso i playoff, trascinando anche le altre squadre.

"Prendiamoci questi playoff"

Benevento atteso ora dall’ultimo impegno, sul campo di un Pisa giù retrocesso. E Marco Baroni chiede un ultimo sforzo prima dei playoff: "Conosco bene questo campionato, sono tutte partite difficili – ha dichiarato l’allenatore in conferenza stampa - Noi siamo padroni del nostro destino e dobbiamo a tutti i costi vincere la partita. Sarebbe delittuoso abbassare la guardia: abbiamo festeggiato, goduto di questo momento. Ma ora non voglio sentir parlare di punteggi, di calcoli: l’obiettivo playoff è lì, andiamo a prendercelo".

"La mia squadra sa soffrire"

Un campionato bellissimo da neopromossa per il Benevento, arrivato ad un passo dai playoff grazie al capolavoro contro il Frosinone. "La sfida di sabato ha dimostrato che la squadra sa soffrire e vuole raggiungere il traguardo ad ogni costo – prosegue Baroni - Ci fa capire soprattutto che alla fine le cose bisogna andare a prendersele e non aspettare gli altri. L’azione finale fotografa lo spirito di questa squadra. Il Pisa? Serve un’altra partita perfetta, andiamo a giocare contro una squadra viva, in uno stadio con un pubblico numeroso. Ma noi ci siamo, daremo il 200% delle nostre risorse".

"Qualcuno potrebbe riposare"

Sulla formazione: "Dovremmo recuperare Buzzegoli, mentre dobbiamo ancora valutare sia Cissè che Falco. Perdiamo Venuti, Ciciretti vorrei preservarlo per un po' perché ha un principio di pubalgia. Mi farebbe piacere che lui e Cissè facessero una settimana intera di lavoro. Se risparmio i diffidati? Non ci voglio pensare, siamo alla conclusione e bisogna giocare le partite al meglio. Potrei valutare qualcosa riguardo la fatica accumulata dai miei calciatori. Ho lasciato riposare Eramo, vedremo Melara. Anche Ceravolo ha fatto differenziato ma sta bene. Voglio dare continuità ma devo valutare anche situazioni". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche