Brescia, Cagni: "Che impresa questa salvezza"

Serie B
cagni_lapresse

Tanta soddisfazione nelle parole dell’allenatore del Brescia dopo la vittoria sul Trapani e l’aritmetica certezza della salvezza: "Questa è l’impresa più importante della mia carriera. Ho dovuto lavorare molto sulla testa dei ragazzi"

Obiettivo salvezza centrato, vittoria sul Trapani per 2-1 al Rigamonti e Brescia in festa. "In questo momento ho difficoltà, sono emozioni che ho già provato e so che solo da domani sarò nella situazione di poter godere di questa salvezza. In questo momento sto pensando solo ai ragazzi, quando sono arrivato due mesi fa avevano dei problemi sotto l’aspetto mentale e quindi ho dovuto lavorare molto sul loro cervello: tecnicamente sapevo che questa squadra aveva doti tecniche importanti e sapevo che ci saremmo salvati", le parole di un soddisfatto di Gigi Cagni. L’allenatore del Brescia ammette ai microfoni di Sky Sport: "Questa è l’impresa più importante della mia carriera, le difficoltà come detto non erano tecniche, io ho messo la mia esperienza per far rendere al meglio questi giocatori".

Cagni: "L’impresa più importante della mia carriera"

Tanta gioia per una salvezza conquistata all’ultimo respiro al termine di un campionato difficile. "Questa squadra è la più giovane del campionato, ci sono ragazzi pieni di qualità che dovevano imparare un sacco di cose: io ho provato ad entrare nelle loro menti e sono riuscito a farli rendere al massimo, la mia esperienza qualcosa ha fatto", ha proseguito Gigi Cagni. L’allenatore del Brescia che poi parla così dei progetti futuri del club: "Puntare alla Serie A già nella prossima stagione? Non penso l’anno prossimo, perché conosco la storia di quando sono arrivati Sagramola e Castagnini, abbiamo anche affrontato questo argomento: loro, insieme al proprietario della squadra, stanno cercando di programmare al meglio il futuro  ma per il prossimo anno economicamente non penso proprio si possa puntare alla Serie A. La prossima stagione sarà di transizione per poi costruire il futuro e puntare a certi obiettivi. E sono certo che questa proprietà lo farà, anche perché ci sono in ballo tante cose, come ad esempio lo stadio nuovo", ha concluso l’allenatore del Brescia Gigi Cagni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche