Serie B, Cellino nuovo presidente del Brescia: operazione da 6,5 mln

Serie B

L’ex presidente del Cagliari torna così alla guida di una squadra italiana a tre anni di distanza dall’esperienza in Sardegna; operazione da 6.5 milioni di euro

CALENDARIO SERIE B: ECCO TUTTE LE GIORNATE DELLA STAGIONE 2017/2018

A volte ritornano. E così, dopo la lunga parentesi da presidente del Cagliari e quella più breve (e travagliata) con il Leeds, Massimo Cellino torna nel calcio, stavolta alla guida del Brescia in serie B. Ad annunciarlo è stato Aldo Ghirardi, uno dei componenti del Cda del club lombardo, al termine di un lungo incontro che si è svolto a Milano alla presenza anche dell’attuale presidente delle Rondinelle Marco Bonometti: “Abbiamo ritenuto di accettare l’offerta di Cellino, augurandoci che possa essere la soluzione giusta. Nei prossimi giorni formalizzeremo il tutto”. Battuta quindi la concorrenza della cordata araba che aveva avanzato un’offerta d’acquisto nelle scorse settimane, lasciando così spazio al ritorno nel calcio di Cellino a tre anni di distanza dall’addio alla squadra sarda. L'ex presidente del Cagliari e del Leeds verserà 6.5 milioni di euro all'attuale proprietà bresciana, più 3 milioni in caso di eventuale promozione in Serie A al primo anno. Il passaggio di proprietà verrà ufficializzato la prossima settimana, forse già lunedì.

I più letti