user
14 agosto 2017

Carpi, si riparte: triangolare con Pisa e Roj Dortmund

print-icon
Calabro, Carpi

Calabro, Carpi (ph Carpifc.com - fotostudio Silmar)

Ultime ore di relax per la formazione allenata da Calabro: il gruppo biancorosso si ritroverà martedì 15 agosto, il 19 invece triangolare con Pisa e FC Roj Dortmund all’Arena Garibaldi. Si avvicina l’esordio in campionato con il Novara

Ultime ore di riposo prima della ripresa dei lavori fissata per la giornata di martedì 15 agosto, un relax meritato per la formazione biancorossa: la squadra allenata da Antonio Calabro, infatti, ha superato la Salernitana ai calci di rigore al termine di una partita davvero ricca di emozioni, ottenendo così l’accesso al quarto turno eliminatorio di Coppa Italia dove affronterà in trasferta il Torino di Sinisa Mihajlovic. Dopo la gara contro i granata è arrivato il rompete le righe: Carpi che si ritroverà nella giornata di Ferragosto, appuntamento alle ore 10.30 all’antistadio. Marcia di avvicinamento verso l’esordio in campionato – che vedrà la formazione biancorossa affrontare il Novara al Cabassi sabato 26 agosto con fischio d’inizio alle ore 20.30 – pronta a prendere nuovamente il via, con il Carpi che sabato 19 agosto parteciperà al "Trofeo Sestilio Paletti", triangolare che metterà i biancorossi davanti al Pisa e alla formazione tedesca dell’FC Roj Dortmund: sfide che di disputeranno all’Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa con inizio alle ore 20.

Indicazioni positive per Calabro

Un triangolare che servirà ad Antonio Calabro per valutare i miglioramenti del suo Carpi, dopo le buone risposte positive avute dalla sfida di TIM Cup vinta contro la Salernitana ai rigori. “Nonostante la vittoria dobbiamo continuare a lavorare soprattutto sulle situazioni che non sono andate bene contro la Salernitana, c’è tanto da migliorare. Ma ho a disposizione un gruppo molto serio che vuole imparare e che ha dimostrato di lottare per la maglia. Permettetemi poi di dire che Jerry Mbakogu è stato il leader incontrastato in campo. Si è caricato la squadra sulle spalle e si è mosso tanto insieme a Nzola. E’ un giocatore sul quale faccio molto affidamento in campo e fuori dal campo", le parole di Calabro subito dopo il passaggio del turno in Coppa Italia. E adesso tutto pronto per ripartire: l’esordio in campionato contro il Novara è sempre più vicino.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi